Print

Assessora alla mobilità e trasporti

Written by Arianna Censi.

Arianna CensiIntervento di Arianna Censi.

Questa delega è per me motivo di grande riconoscenza verso il sindaco Beppe Sala, credo sia un atto di fiducia in me e nel lavoro che ho svolto negli ultimi 5 anni perchè tra Milano e il territorio della città metropolitana nascessero relazioni fertili e virtuose.
La mobilità e i trasporti sono un tema centrale per attuare politiche sostenibili e inclusive, per un futuro più sano e sicuro: la possibilità di svilupparle a partire da una città come Milano e con la visione metropolitana che mi appartiene rappresentano una grande sfida, motivo di orgoglio e grande opportunità.
Grazie al mio Sindaco, a tutti e tutte. Sapremo lavorare per la città, con buonsenso, serietà e competenza per il nostro futuro.
Print

Si vince con l'unità

Written by Enrico Letta.

Milano Il Partito democratico ha vinto "in grandi città come Milano, Bologna e Napoli" e anche "alle suppletive nel collegio Toscana 12 e a Primavalle". Lo ha scritto nel messaggio inviato ai militanti del suo partito il segretario dem, Enrico Letta, secondo il quale il bilancio delle elezioni comunali dimostra che "siamo tornati in sintonia con il Paese".
"Abbiamo perso in Calabria, in una difficilissima sfida che la nostra candidata, la prof.ssa Amalia Bruni, ha affrontato con grande generosità e determinazione", ha sottolineato. In ogni caso, "vittorie per noi tutti importanti perché dimostrano che siamo tornati in sintonia con il Paese, dal Nord al Centro, fino al Sud. Un risultato confermato anche dai dati di tutti i grandi comuni e molto diverso da quello di cinque anni fa, quando al primo turno non ottenemmo neanche una vittoria. Sconfitte che non ci fermeranno, su cui dobbiamo ragionare e lavorare sodo, da subito, per ripartire".
Print

Buon lavoro a Beppe Sala e ai nuovi amministratori di Milano e del Municipio 9

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Articolo di Franco Mirabelli pubblicato dal mensile Zona Nove.

Il successo di Beppe Sala, riconfermato sindaco al primo turno, non era scontato ed è molto significativo per tante ragioni. Prima di tutto perché non era mai successo ad un candidato del centrosinistra milanese di vincere al primo turno, in secondo luogo per la ampiezza del risultato che ha visto il primo cittadino riconfermato con oltre il 57% dei consensi. Ma il dato più significativo che rende bene la dimensione del risultato è legato al fatto che con una affluenza bassa, inferiore al 50%, Beppe Sala ha ottenuto oltre 10.000 voti in più di 5 anni fa, quando fu eletto per la prima volta. Certamente questo risultato è anche figlio di una crisi del centrodestra milanese non tanto legata ad una candidatura non all’altezza ma, piuttosto, ad un’assenza di proposta politica per la città.