Print

Basta polemiche e propaganda, l'Antimafia faccia il suo dovere per contrastare le mafie

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervento di Franco Mirabelli in Senato (video).

Credo che questa discussione vada fatta in un modo diverso e in un contesto diverso, ricostruendo un quadro.
In questi mesi, noi abbiamo avuto sollecitazioni da molti - Forze dell’Ordine, magistratura, commercianti, realtà imprenditoriali - che ci hanno spiegato quanto la lotta alla mafia in questo momento assuma un valore ancora più particolare di prima, perché il rischio reale che le mafie possano approfittare della crisi economica che la pandemia ha prodotto è un rischio molto grave e molto rilevante.
Consentitemi di dirlo: se la risposta della politica e del Parlamento è questa discussione che si sta svolgendo in Senato, penso che sia totalmente inadeguata.
Print

Regione Lombardia cosa aspetta a nominare il CDA del Pezzani?

Written by Giuseppe Villani.

Giuseppe Villani“Da 8 mesi l’Azienda servizi alla persona Carlo Pezzani di Voghera è senza consiglio di amministrazione perché la Giunta regionale non nomina i membri di sua competenza. E come ultimo atto, la nuova sindaco ha revocato anche i componenti nominati dal suo predecessore, per scadenza dei termini. Una situazione insostenibile”, è esterrefatto Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, di fronte allo stallo in cui versa l’istituzione vogherese. “Non solo: il 1 settembre avevo già scritto una lettera al Direttore generale delle Politiche sociali, abitative e disabilità di Regione Lombardia per lamentare la situazione, ricordando che i decreti Covid avevano previsto, via via, delle proroghe dei consigli di amministrazione in scadenza, ma l’ultimo poneva il termine massimo al 6 giugno - ricorda Villani -. Adesso, si aggiunge la decisione del Comune di revocare i suoi tre nominati. Insomma, siamo all’anno zero, alla tabula rasa, bisogna ripartire da capo. E la Regione cosa aspetta a nominare i suoi membri? Il rischio è che non se ne esca più”.
Print

Situazione tesa negli ospedali S.Paolo e S.Carlo

Written by Carlo Borghetti.

Carlo BorghettiTra gli ospedali in forte sofferenza a causa della seconda ondata di Covid, a Milano, ci sono il San Paolo e il San Carlo, i cui pronto soccorso nelle scorse settimane sono stati tra i più sovraffollati della città, con punte di accesso di 130 pazienti al giorno a fronte di 350 posti letto Covid occupati.
La situazione all’interno dei due ospedali, a seguito della lettera di una cinquantina di medici alla Direzione sanitaria e della successiva replica della dirigenza, si è fatta progressivamente più tesa. A questo proposito il Gruppo regionale del Pd, appreso che nelle ultime ore la Direzione generale avrebbe revocato l’incarico di Capo Dipartimento dell’Area di emergenza urgenza alla responsabile dello stesso pronto soccorso, oltre ad aver probabilmente intrapreso ulteriori azioni nei confronti dei medici firmatari, ha depositato una interrogazione, a prima firma di Carlo Borghetti, vicepresidente del consiglio regionale e consigliere dem, in cui si interrogano il presidente Fontana e l’assessore al Welfare Gallera:
Print

Proposte per il contrasto alla pandemia a Cologno Monzese

Written by Alessandro Del Corno.

Alessandro Del Corno Videoconferenza sulle proposte del Partito Democratico per l'emergenza Covid19 e il contrasto alla pandemia a Cologno Monzese, con interventi di Alessandro Del Corno (Segretario Cittadino), Alessandro Morsilli (Medico e Segretario Circolo Sarfatti), Giovanni Cocciro (Capogruppo PD in Consiglio Comunale), Roberta Cuono (Consigliera PD), Loredana Manzi (Consigliera PD) e Roberto Sciuto.

Video»