Print

Le scuole vanno aperte

Written by Beatrice Uguccioni.

Beatrice UguccioniIntervento di Beatrice Uguccioni.

Evidentemente le osservazioni che abbiamo fatto avevano un fondamento e l'ordinanza regionale non si basava su dati incontrovertibili. Ora si apre un nuovo scenario.
Domani, dopo aver letto bene il provvedimento del Tar, farò subito un incontro con l'Agenzia del Tpl per comprendere in fretta come procedere.
Il Tar oggi ha riconosciuto il valore del lavoro fatto in questi mesi da Città Metropolitana e dalle altre istituzioni milanesi, di concerto con il Prefetto, per permettere la ripresa in sicurezza delle lezioni.
Gli studenti chiedono da mesi di tornare in aula in piena sicurezza, è un dovere di noi amministratori pubblici adoperarci affinché il diritto allo studio venga garantito.
La Regione Lombardia per l'ennesima volta ha sprecato una buona occasione per fare la scelta giusta.
Print

Dialogo con le forze responsabili

Written by Dario Franceschini.

Dario Franceschini“Le maggioranze in un sistema non più bipolare si cercano e si costruiscono in parlamento, è già avvenuto due volte in questa legislatura, e non c’è niente di male nel dialogare apertamente e alla luce del sole con forze politiche disponibili a sostenere un governo europeista in grado di gestire l’emergenza sanitaria, il recovery e di approvare una legge elettorale su base proporzionale”. Lo ha detto Dario Franceschini nel suo intervento all’Ufficio politico del Pd in cui ha condiviso appieno la relazione di Zingaretti.
“In questa legislatura - ha aggiunto Franceschini - sono nati sono due governi tra avversari alle elezioni e, in un sistema elettorale come il nostro, avverrà spesso. Nel passato il termine responsabili indicava una negatività, non è più così: non siamo più in un sistema bipolare con due poli e due candidati premier in cui il cambio di schieramento veniva giustamente classificato come ribaltone.
Print

Prevenzione sanitaria in Lombardia

Written by Carlo Borghetti.

Carlo BorghettiIl vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Carlo Borghetti interviene a Temasalute.it chiedendo alla nuova giunta regionale uscita dal recente rimpasto di cambiare passo mettendo al primo posto la prevenzione: in piena pandemia la Regione mostra evidenti carenze nella medicina territoriale mentre i dipartimenti di prevenzione sono stati depotenziati; questa è la priorità nel 2021.
Video»
Print

Per noi la priorità assoluta è occuparci dell’epidemia

Written by Chiara Braga.

Chiara BragaIntervento di Chiara Braga.

La crisi causata da IV è ingiustificata e incomprensibile, tanto più perché avviene in uno dei momenti più difficili per il nostro Paese.
Per noi la priorità assoluta è occuparci dell’epidemia sanitaria, della campagna vaccinale, della crisi che colpisce milioni di italiani approvando il prima possibile il nuovo scostamento di bilancio, il decreto ristori e il Recovery Plan già molto migliorato dalle forze di maggioranza e dal Governo nelle scorse settimane. Il rapporto con IV è molto compromesso da quanto avvenuto; il disconoscimento del lavoro fatto in questi anni di Governo insieme, l’inaffidabilità dimostrata in questi giorni anche rispetto allo sforzo che come PD abbiamo messo in campo per ricucire la maggioranza e rilanciare l’azione di Governo.