Print

Le proposte PD per l'emergenza in carcere

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervista di Radio Radicale a Franco Mirabelli (video).

Penso che Rita Bernardini abbia il merito, anche in questo momento, di accendere i riflettori e di richiamare la politica alle proprie responsabilità che, di fronte ai detenuti, agli operatori carcerari, agli agenti di custodia, sono grandi. È triste constatare che qualcuno faccia lo sciopero della fame perché la politica e l’informazione si possano accorgere di un problema che oggi si sta aggravando ed è più emergenziale di fronte al covid ma che purtroppo è un problema patologico del nostro Paese, cioè quello della sovrappopolazione carceraria e, in generale, della condizione della vita nella stragrande maggioranza delle carceri italiane.
Print

Antinfluenzale arrivato senza ago e i medici non possono procedere

Written by Giuseppe Villani.

Giuseppe Villani “Adesso a mancare sono gli aghi! Siamo veramente alla farsa e se non ci fosse da piangere e arrabbiarsi, ci sarebbe quasi da ridere”, è esterrefatto Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, dopo l’ennesima segnalazione che gli proviene dal territorio. “Finalmente una parte di vaccini antinfluenzale comincia a essere distribuita, ma i medici di medicina generale, quelli di famiglia, per intenderci, non sono in grado di somministrare le dosi perché mancano gli aghi da montare sulla parte che contiene la preparazione. Incredibile e inaccettabile”, ribadisce il consigliere Pd.
Dunque, sui vaccini si continua ad andare avanti con grandissima difficoltà e ogni giorno emergono delle criticità: “Questa delle dosi consegnate ai medici senza ago è l’ennesima doccia fredda. Probabilmente, gli aghi si trovano in confezioni distinte, che non sono state consegnate, e ora andranno montati uno a uno, causando ulteriori ritardi. Per dirla terra terra, sono arrivate solo le scatole con i vaccini e non quelle con gli aghi”, ragiona Villani.
Print

I test nelle RSA e RSD devono essere settimanali

Written by Carlo Borghetti.

Carlo Borghetti“Vediamo con piacere che finalmente la Regione raccoglie le indicazioni per la protezione degli ospiti in Rsa e Rsd che proponiamo da mesi, come la disponibilità di strutture di supporto per la gestione degli ospiti positivi, indipendentemente dalla loro età, in aiuto alle residenze. Ma sul tracciamento non ci siamo”, lo dice Carlo Borghetti, vicepresidente del consiglio regionale e consigliere regionale del Pd, dopo le novità rese note dalla Giunta a proposito dei nuovi atti di indirizzo per la gestione dei pazienti positivi Covid-19 nella rete territoriale delle residenze protette, approvati dalla Giunta regionale.
“Chiediamo da tempo un provvedimento ben preciso: ora Gallera prevede test ogni 15 giorni, ma questo non basta per evitare la formazione dei focolai.
Print

Per recuperare le perdite, in Duomo si prenotano le visite per il dopo-pandemia

Written by Associazione Democratici per Milano.

MilanoArticolo pubblicato da Repubblica.

Ammontano a circa 23 milioni di euro le perdite subite dal Duomo di Milano quest'anno a causa del crollo del numero dei visitatori dovuto alla pandemia. Le cifre sono state esposte questa mattina durante una conferenza stampa telematica, per presentare le iniziative per il prossimo futuro. A comunicare i numeri è stato Fulvio Pravadelli, direttore generale della Veneranda Fabbrica. In percentuale l'organizzazione che gestisce il perenne cantiere della cattedrale e tutte le iniziative turistiche stima entrate diminuite dell'85% rispetto all'anno precedente, poiché nel 2020 solo "i primi due mesi hanno visto un flusso di turisti in linea con quello degli altri anni".