Print

Da Berlusconi un disegno eversivo, altro che destra moderata

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli “Berlusconi oggi scopre le carte in modo definitivo. Una volta al governo, il centrodestra tenterà un colpo di mano: modifica della Costituzione, presidenzialismo, dimissioni del Presidente della Repubblica Mattarella". Lo dice il senatore Franco Mirabelli, vicepresidente del gruppo del Pd al Senato.
"La flat tax perché ce l’ha la Russia, come lo stesso leader di Fi consigliò a Putin. Direi che gli italiani sono avvertiti. Un disegno eversivo, pericoloso, altro che destra moderata. Vogliono l’Italia come la Russia?”, ha concluso.
Print

La Flat Tax sarebbe un errore clamoroso

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe Sala"La Flat Tax sarebbe un errore clamoroso. 1- E’ economicamente insostenibile per un paese già enormemente indebitato. 2- La progressività delle tasse è stata una conquista politica e sociale per una maggiore equità, che va difesa. Non credete a queste “balle” portate avanti da politici superficiali. PS: in questa triste campagna elettorale c'è una vittima sacrificale: la verità. Chi non ha il coraggio di dire la verità alle italiane e agli italiani non può nemmeno avere un'idea di futuro. E figuriamoci se può avere credibilità e concretezza". Lo scrive su facebook Giuseppe Sala.
Print

Presentato il simbolo PD per le elezioni

Written by Chiara Braga.

Chiara Braga"Oggi abbiamo presentato il simbolo dell’Italia democratica e progressista, l’unica che può battere la destra. Come ha detto il segretario Enrico Letta, “in queste elezioni, così come nella vita, noi crediamo che nessun destino sia già scritto. Lavoreremo per dire a ognuno: non conta chi sei o chi sei stato, ma chi vuoi diventare". Noi ci siamo. Con le nostre idee e le nostre proposte. Votare il Partito Democratico il 25 settembre significa votare un futuro migliore per l’Italia". Lo ha detto Chiara Braga.
Print

La destra mente sulla Flat Tax

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli "In Parlamento la destra si è opposta alla calendarizzazione della riforma fiscale che avrebbe consentito di abbassare l'Irpef per i redditi medio bassi e di abolire l'Irap. Ma ora a destra sventolano la flat tax che non esiste in nessun Paese occidentale ma solo nei paesi dell'ex Unione sovietica o nei paradisi fiscali. Non lo diciamo noi, ma i dati e le statistiche. La flat tax è una tassa iniqua e insostenibile che non aiuterebbe i ceti meno protetti, peserebbe sul welfare e porterebbe a pesanti tagli alla sanità e alla scuola pubblica". Lo dichiara in una nota il vicepresidente dei senatori del Pd Franco Mirabelli.