Print

Sostegno a Carlo Marino, candidato a Caserta

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli "Carlo Marino è stato un bravo sindaco. Caserta è cambiata in meglio: ha risolto molti dei problemi che aveva e adesso c’è un progetto per il futuro e bisogna continuare su questo percorso. Sono sicuro che i casertani non faranno ciò che persino al Nord si è deciso di non fare più, cioè non sosterranno la Lega sovranista e il candidato della Lega sovranista ma sapranno scegliere guardando all’interesse della città, pensando ad una città più verde, dive la raccolta dei rifiuti si fa sempre meglio; ad una città con più giustizia sociale, con più spazi per i giovani e per le diverse realtà giovanili e non solo che stanno crescendo e che sono cresciute in questi anni". Lo ha detto il senatore Franco Mirabelli nel corso di un incontro elettorale a Caserta (video).
Print

Da Sala un'idea credibile di città; la vittoria è un successo del Pd

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli "Beppe Sala e il centrosinistra hanno vinto. Per la prima volta al primo turno, conquistando tutti i nove municipi. Ora ricordiamoci perché abbiamo vinto e continuiamo a offrire ai milanesi un progetto che mette al centro le persone e guarda al futuro". Lo scrive il senatore del Pd Franco Mirabelli, vicepresidente del gruppo dem, eletto a Milano. "Non abbiamo solo rivendicato 10 anni di buon governo - prosegue Mirabelli - ma soprattutto raccontato la città che vogliamo dopo la pandemia, una città più verde e sostenibile ma, soprattutto più giusta, in cui le opportunità prodotte dalle sue eccellenze e le loro ricadute positive vengano distribuite per ridurre le diseguaglianze. Beppe Sala ha reso possibile e credibile un'idea di città che ha vinto. Ma questo risultato è stato anche il risultato del Pd. Gli elettori ci hanno premiato perché non abbiamo mai smesso di stare sui territori, vicini alle persone e grazie al lavoro di Silvia Roggiani abbiamo costruito su un progetto un'unità reale del partito e saputo costruire e tenere unita una coalizione larga e aperta di centrosinistra. Questa volta orgogliosamente possiamo dire di essere un esempio da seguire per tutto il Pd".
Print

La Giunta nella mia testa ce l'ho

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe Sala“Sono molto tranquillo, credo che più o meno la giunta di avercela in testa. Non do anticipazioni, ci mancherebbe, però posso dire che la giunta nella mia testa ce l'ho, adesso siamo alle rifiniture. Ascolto tutti, ma poi i milanesi hanno la garanzia di avere un sindaco che decide con la sua testa in maniera indipendente, quindi sinceramente non vedo problemi”. Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala a margine della commemorazione dei vent’anni dell’incidente aereo di Linate. Ai giornalisti che gli hanno chiesto se ci saranno tecnici in giunta, Sala ha risposto: ”Come sempre”.
Print

Risultato storico a Milano

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe SalaCon il 10% delle sezioni milanesi scrutinete, il candidato sindaco del centrosinistra Beppe Sala e' in testa con il 54,97% dei voti. "Quello che sta maturando a Milano è qualcosa di importante, un evento quasi storico. C'è dell'astensionismo, è vero che chi fa che politica non può che sperare che vada a votare più gente. Ma se i numeri sono confermati vuol dire che, rispetto al primo turno della scorsa volta, ho preso 40-50mila voti in più. Non si è astenuto chi crede non solo in me, ma in un'idea di città italiana ed europea che porta avanti un disegno preciso". Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala commentando il risultato elettorale delle proiezioni che lo dà vincente al primo turno.
Sala ha inoltre sottolineato la scelta di una campagna elettorale con toni moderati: un esempio per la politica. ella nuova giunta "sceglierò i migliori, ci sarà da verificare come sono andati" i candidati alle elezioni "e chi aspira a un posto da assessore", commenta così le proiezioni al comitato elettorale. Sala ha aggiunto che la giunta "in una settimana la faremo". Sala ha confermato inoltre che rispetterà la parità di genere e che il vice sindaco sarà una donna.