Print

L'ex Rizzoli diventerà l'edificio in legno più grande d'Italia

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe SalaIl sindaco di Milano Giuseppe Sala ha visitato il cantiere di Welcome nel quartiere di Crescenzago. L'edificio storico che ospitava la Rizzoli diventera' uno spazio di lavoro green. Progettato dallo studio dell'architetto giapponese Kengo Kuma, con la collaborazione del botanico Stefano Mancuso, sara' il fabbricato in legno piu' grande d'Italia e ospitera' uffici, aree di coworking, un supermercato, un centro medico, servizi. Ci sara' anche una grande piazza verde aperta al pubblico". Sala aggiunge: "Di fronte a "Welcome" si affaccera' "Green Between, tessiture urbane", per la cui realizzazione e' capofila Redo SGR. Si tratta di un progetto di housing sociale che portera' a creare 350 unita' abitative a prezzi accessibili".
Print

I nuovi studi Rai al Portello pronti a fine 2025

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe SalaI nuovi studi della Rai di Milano al Portello saranno pronti per la fine del 2025. Lo ha annunciato sulle sue pagine social il sindaco, Giuseppe Sala. "La Rai al Portello è finalmente realtà. Da anni si parlava del trasferimento della sede regionale nei padiglioni della vecchia fiera - ha spiegato -. Nel primo semestre 2023 inizieranno i lavori e i nuovi studi saranno pronti per fine 2025, prima quindi del grande appuntamento delle Olimpiadi invernali. Sono felice che il progetto stia prendendo forma, una grande opportunità sia per la Rai che per Milano".
Print

Ambiguità di Salvini sulla collocazione internazionale

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli "Continuano ad emergere elementi oscuri nei rapporti tra la Lega e Putin. Non è un caso che la Meloni e il capogruppo alla Camera Lollobrigida abbiano dovuto chiarire con forza che FdI sarà affidabile all'estero. Il problema è che Salvini fa parte a tutti gli effetti della colazione di destra e le sue ambiguità e mancate smentite mal si conciliano con l'impegno di garantire la nostra storica collocazione internazionale. Sulla politica estera non ci possono essere distinguo o ambiguità. Purtroppo, le rassicurazioni della leader di FdI non bastano: l'Italia non può permettersi di uscire delegittimata in campo internazionale a causa del neutralismo tra Russia e Occidente alimentato dalla Lega. Si tratta di un grande elemento di preoccupazione che rischia di indebolire il Paese in una fase così difficile". Così Franco Mirabelli, vicepresidente dei senatori del Pd.
Print

Grave che Lega e FdI usino la riforma tributaria per bloccare delega fiscale

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli “Siamo i primi ad aver sottolineato la necessità di completare le riforme della giustizia necessarie per non perdere i fondi del PNRR. Servono i decreti attuativi delle riforme fatte e abbiamo denunciato il rischio che la riforma del processo tributario con lo scioglimento delle Camere non si riuscisse a fare. Detto questo è grave che oggi Lega e FdI usino la riforma della giustizia tributaria per bloccare la legge delega sulla riforma fiscale approvata alla Camera. Non c’è nessuna ragione per contrapporre i due interventi. Chi ha deciso la crisi ha messo a rischio il PNRR e ora è necessario ci sia responsabilità da parte di tutti per approvare i decreti attuativi e le altre norme necessarie, e non ci siano giochetti politici e tanto meno manovre elettorali”. Lo affermano i senatori del Pd Anna Rossomando, responsabile nazionale Giustizia, e Franco Mirabelli, capogruppo in commissione Giustizia a Palazzo Madama.