Print

Il nodo autostradale di Binasco

Written by Arianna Censi.

Arianna CensiCome Consigliera delegata di Città metropolitana di Milano ho incontrato i sindaci dei Comuni di Noviglio, Binasco, Lacchiarella e Zibido San Giacomo e i tecnici di Città metropolitana, dei Comuni sopra citati e di Milano Serravalle, per discutere la prima fase dell’intervento sperimentale sul nodo del casello di Binasco.
La sperimentazione, avviata lo scorso 30 luglio, ha raggiunto l’obiettivo primario di migliorare la sicurezza dell’incrocio attraverso l’obbligo di svolta a destra, eliminando in tal senso la pericolosa svolta a sinistra in direzione di Lacchiarella causa di numerosi incidenti anche gravi.
Print

Sui contenuti di Expo

Written by Aldo Bonomi.

Expo
Intervista ad Aldo Bonomi di Repubblica.

"Per valutare Expo uso due categorie: i segnali forti e quelli deboli. Per adesso quelli deboli sono sottotraccia: bisogna vedere se riusciranno ad imporsi, ora che si avvicina la chiusura dell'evento e che bisogna pensare a cosa lascia davvero in eredità". Il sociologo Aldo Bonomi è responsabile dei progetti regionali di Expo e, in questa veste, segue da vicino quello che accade, da cinque mesi, dentro e fuori il sito di Expo.
Print

Milano diventi la capitale dello sviluppo sostenibile

Written by Salvatore Veca.

Expo
Intervista di Repubblica a Salvatore Veca.

La definisce "il lascito di Expo", ciò che rimarrà sul fronte "degli impegni e delle responsabilità" che a vari livelli possono essere prese sul tema dell'alimentazione. Ma anche "una piattaforma" da cui si può ripartire allargando ulteriormente la rete internazionale costruita in questi mesi. Perché per il filosofo Salvatore Veca, coordinatore di Laboratorio Expo e curatore scientifico della Carta di Milano, sarà anche questa un'eredità del 2015.
Print

Alzate la testa, abbiate coraggio

Written by Roberto Vecchioni.

Roberto Vecchioni
Intervista a Roberto Vecchioni pubblicata da Expo Magazine.

Insegnante, musicista, artista completo. Roberto Vecchioni è prima di tutto un uomo di profonda cultura, che si spende da sempre per difendere i valori più profondi della nostra civiltà, accompagnando giovani e non solo in un percorso di riflessione. Amante dell’arte e delle cose semplici, ha svelato anche un particolare amore per la cucina e per i piatti semplici e fatti in casa, a base di ingredienti naturali. Lo abbiamo incontrato in occasione del Convegno “Cibo per la mente” organizzato a Expo Milano 2015 da Coop per parlare di giovani, educazione e futuro dell’alimentazione.