Print

Più flessibilità ma servono le riforme

Written by David Sassoli.

David Sassoli
Intervista a David Sassoli di Daniele Di Mario - Il Tempo.
Onorevole David Sassoli, la legislatura europea si è aperta con importanti cariche assegnate all'Italia.
«Siamo alla vigilia di una legislatura che si preannuncia importante, con una fortissima presenza italiana nel Pse. Il risultato del Pd, primo partito di centro sinistra d'Europa, ha portato l'Italia a conseguire ruoli mai avuti prima: il Presidente del gruppo dei Socialisti e Democratici, Pittella, le presidenze delle commissioni Economia e Cultura, strategiche per il nostro Paese».
Basterà per incidere sul governo Ue?
Print

Non c'è alternativa al dialogo

Written by Piero Fassino.

Piero Fassino
Intervista a Piero Fassino pubblicata da L'Unità.
Nella sua storia politica, il Medio Oriente ha avuto un ruolo centrale. Sia nelle sue responsabilità, da segretario dei Ds e come presidente del Comitato dell`Internazionale socialista per il Medio Oriente, che in quelle governative, sottosegretario agli Esteri e ministro per il Commercio estero, Piero Fassino, oggi sindaco di Torino, ha avuto modo di visitare più volte la regione e stabilire rapporti diretti con i leader israeliani e palestinesi.
Bombardamenti israeliani su Gaza, missili di Hamas sulle città israeliane, si contano i morti, in maggioranza civili.
Print

Asmara-Milano passando per la Libia

Written by Stefano Pasta.

Stefano Pasta
Articolo di Stefano Pasta pubblicato da La Repubblica.
Le testimonianze di rifugiati eritrei a Milano che sognano di arrivare in Germania. Storie si ascoltano sotto gli alberi di piazza Oberdan, storico quartiere eritreo in pieno centro. Soprattutto adolescenti soli e uomini, ma anche donne e bambini; da una sera all'altra, non sono quasi mai gli stessi, perché il capoluogo lombardo è terra di transito in attesa di ripartire andare verso il Nord Europa.
Print

Sui ragazzi israeliani uccisi

Written by Emanuele Fiano, Piero Fassino.

Emanuele Fiano"Sono stati uccisi tre ragazzi innocenti. Il mio cuore e' colmo di angoscia. Sono stati uccisi perche' israeliani. Sia lieve a loro la terra. Sia benedetto il loro ricordo. L'odio e la violenza che hanno armato la mano dei loro assassini chiamera' altro odio e altra violenza. Ma non spegnamo comunque la minima speranza di pace. Sia forte la coscienza di chi governa Israele, reagisca con la saggezza, con il senso di giustizia e con la forza d'animo che viene dalla millenaria storia del popolo ebraico". Lo scrive su facebook Emanuele Fiano, deputato Pd.