Print

La corruzione e la politica

Written by Emanuele Fiano.

Emanuele FianoGli scandali che coinvolgono iscritti al nostro partito mi fanno male come fa male alla carne della nostra carne e al sangue del nostro sangue assistere al tradimento di un parente stretto. Al tradimento della politica come missione, come battaglia per la libertà e per la democrazia, alla politica come speranza per milioni di ingiustizie e milioni di disoccupati e di precari e di donne e uomini soli, senza futuro nonché senza speranza. Chi ruba nella mia famiglia politica mi fa schifo, sta calpestando quello che la storia delle conquiste di libertà ha consegnato a noi. Sta calpestando le lotte operaie e contadine, i moti popolari, la conquista del diritto di voto universale, le battaglie per i diritti delle donne, per i diritti dei popoli, sta calpestando i partigiani e i liberatori di Auschwitz, sta calpestando i diritti e i doveri che inscrissero i nostri padri costituenti nella Carta Costituzionale. Chi ruba in casa mia, la casa della speranza di progresso, la casa della sinistra, mi fa schifo e lo voglio fuori da casa mia e una volta che i giudici avranno accertato le accuse e lo avranno condannato, in galera.

Print

L'inchiesta di Roma in Commissione Antimafia

Written by Franco Mirabelli.

Franco MirabelliIntervento in Commissione Antimafia durante l’audizione di Giuseppe Pecoraro, Prefetto di Roma, in merito all’inchiesta “Mafia Capitale”
Farò domande un po’ sgradevoli al Prefetto di Roma, però credo che sia utile fare chiarezza su alcune questioni e questa audizione in Commissione Antimafia può essere anche un’occasione per farlo.
La prima domanda riguarda l’accesso al Comune di Roma: ormai è passata più di una settimana dall’inizio dell’inchiesta. Non è già passato troppo tempo? Forse questa procedura andava attivata immediatamente e gli ispettori avrebbero già dovuto essere in Comune a Roma.
Magari il Prefetto spiegherà che va bene così, che non c’è nessun problema e che passati dieci giorni non si possano occultare delle cose.