Print

Inaccettabili le parole di Papalia

Written by Fabio Bottero.

Fabio Bottero“Le parole di Rocco Papalia sono un gravissimo atto contro lo Stato, contro il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti e tutta la comunità di Buccinasco a cui esprimiamo la piena solidarietà di Avviso Pubblico - ha detto Fabio Bottero, Sindaco di Trezzano sul Naviglio (Mi) e coordinatore regionale di Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione -. Le abbiamo ascoltate con forte preoccupazione e indignazione: la ’ndrangheta ha rovinato i nostri territori ed è purtroppo una realtà dimostrata da sentenze definitive che hanno condannato lo stesso Papalia e altri componenti della sua famiglia (i suoi fratelli Antonio e Domenico scontano l’ergastolo). E ancora oggi, come dimostrano inchieste molto recenti, operano con il controllo dello spaccio e altre attività illecite. Non possiamo abbassare la guardia e non possiamo accettare minacce”.
Print

Milano e le elezioni

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervento di Franco Mirabelli a Telenova.

Guardando bene le statistiche sulla situazione della sicurezza, si vede che Milano, come tutto il Paese complessivamente, mostra dei dati di miglioramento continuo già da molti anni: diminuiscono i reati di sangue, i reati predatori, gli omicidi. I reati più diffusi sono i furti delle auto.
Milano è una grande città, in cui c’è business e il turismo; è cresciuta ed è evidente che, di pari passo con la crescita, si crea un problema maggiore rispetto al controllo del territorio.
Print

2 giugno 1946 - 2 giugno 2021

Written by Alessandro Del Corno.

Alessandro Del CornoIntervento di Alessandro Del Corno.

Settantacinque anni fa il popolo italiano scelse nel referendum del 2 giugno la Repubblica, eleggendo contemporaneamente i propri rappresentanti all’Assemblea Costituente.
Dopo il passaggio in armi e non solo della Resistenza, fu la seconda volta che il popolo si prese carico del proprio destino per archiviare definitivamente la lunga notte della dittatura fascista e delle varie guerre di aggressione con le complicità della monarchia che perse in quella fase storica ogni credibilità, dopo il pur decisivo impegno per la realizzazione dello Stato Unitario.
Print

Teatro alla Scala, inizia un nuovo capitolo

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe SalaArticolo di Affaritaliani.

“Si apre un nuovo capitolo ma la Scala non si è mai fermata, ve lo posso garantire. Facendo un bilancio di questi cinque anni come presidente della Fondazione alla Scala, ho visto un impegno straordinario da parte di tutti. In questa fase così difficile avere una struttura così importante ci ha aiutato a dare un senso a questa fase”. Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala oggi nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova stagione del Piermarini.
“Al di là dei pochi ma fondamentali spettacoli che abbiamo potuto fare credo che aver tenuto i conti in ordine non era una cosa scontata, ma una cosa molto milanese, e molto ambrosiana. È stata una operazione che non trova una fine oggi, è stata gestita estremamente bene, come la progettualità dell’andare avanti e pensare al futuro. Ora si guarda avanti. Sono ottimista che i laboratori della scala possano trovare la collocazione ideale, ci credo molto per mille e un motivo. Non ci siamo mai fermati”, ha aggiunto Sala.