Print

Fassino: Qui è in gioco il destino della democrazia

Written by Aldo Cazzullo.

Sara ValmaggiIntervista a Piero Fassino pubblicata dal Corriere della Sera.
Fassino: «Ci sono soltanto due strade Esecutivo Bersani o del Presidente».
Renzi o Barca o chiunque di noi, il problema non è il destino personale ma la responsabilità verso il Paese. Una scissione? La tenuta del Pd dipende dalla capacità di rifondare la politica dopo la fine della democrazia del Novecento.
Piero Fassino, lei come segretario Ds fu cofondatore del partito democratico. 
Print

Videocartoline dal Senato

Written by Emilia De Biasi.

Emilina Di Blasi
Da oggi "Camera con Vista" lascia il posto a "Le cartoline di Emilia", ho scelto questo nome in onore delle famose "Cartoline" del grande giornalista Andrea Barbato. Ogni settimana invierò una video-cartolina ad un personaggio diverso protagonista della politica e della vita del nostro Paese. La  prima cartolina però la voglio dedicare a tutti voi, a tutti gli elettori, a tutti i miei amici e a tutti coloro che mi ascoltano e mi seguono con interesse da tempo. Voglio discutere con voi di alcune importanti questioni affrontate in questi giorni in Senato... giorni sicuramente difficili, in cui l'Italia sta vivendo una drammatica divisione.
Print

I saggi e il tempo che passa

Written by Carlo Borghetti.

Carlo Borghetti
I cosiddetti "saggi" hanno finito il loro lavoro, presentando le due relazioni, una sulle riforme istituzionali e l’altra in materia economico-sociale. Nel campo sociale alcune delle proposte sembrano facilmente condivisibili da tutte le forze politiche, e vanno nella direzione che anche il PD ha più volte tracciato: si suggerisce l’introduzione di un reddito minimo di inserimento, presente in 24 dei 27 stati europei
Print

Chiediamo la doppia preferenza di genere

Written by Sara Valmaggi.

Sara Valmaggi
La legge elettorale regionale lombarda deve prevedere la doppia preferenza di genere, il che significa che, se si votano due candidati, uno deve essere di genere femminile, pena la nullità della seconda preferenza espressa. Per questo ho presentato, insieme agli altri colleghi, un progetto di legge di modifica della legge elettorale regionale. 
Anche le ultime elezioni regionali hanno dimostrato la difficoltà delle donne a essere elette nelle assemblee. La norma introdotta con la nuova legge elettorale regionale del 31 ottobre scorso,