Print

L'epidemia di Ebola

Written by Emilia De Biasi.

Emilia De BiasiIntervento in Senato durante l'informativa del Ministro della Salute sulla situazione del contagio di Ebola.
innanzitutto voglio ringraziare la ministra Lorenzin e il vice ministro Pistelli non soltanto per la qualità della risposta, ma anche per la celerità con cui hanno accettato di venire a riferire in Aula, anche se penso che il lavoro migliore sia quello che affronteremo in Commissione dove monitoreremo insieme l'andamento di questa vicenda per molti versi drammatica, ma per altri non inattesa.
Mi viene da dire che ora che può toccare all'Occidente, l'Occidente si sveglia. Permettetemi una considerazione che nasce un po' dalla nostra storia.
Contemporaneamente, posso anche dire con orgoglio (che vorrei fosse considerato poi quando si fanno i bilanci dello Stato in questi campi) che l'Italia sta rispondendo e può rispondere bene, che può essere utile a livello mondiale in quei Paesi dove è presente l'epidemia perché ha una buona sanità pubblica, quella che manca in Africa, in quei Paesi dove il rapporto fra il medico e i cittadini è pazzesco (si dice che il rapporto sia uno a 100.000), dove non ci sono le strutture igieniche, dove non ci sono gli ospedali.

Pin It
Print

Incontro sul Jobs Act

Written by Diana Comari.

Jobs ActIn Senato è stato approvato con voto di fiducia un maximendamento sostitutivo della Legge Delega sul lavoro, di cui pubblichiamo il testo in PDF»» e la scheda di approfondimento a cura del Sole 24 Ore (PDF)»»

Ringraziando le numerose persone che hanno partecipato all'incontro "Spiegare il Jobs Act. Lavoratori, impresa, sviluppo nelle scelte del Governo", segnaliamo che è disponibile il video del convegno».

Video degli interventi di Maurizio Belloni e Andrea Bonaventura»Maurizio Belloni e Andrea Bonaventura»
Video dell'intervento di Paolo Razzano»
Video dell'intervento della senatrice Annamaria Parente»
Video dell'intervento di Franco Scarpelli»
Video dell'intervento di Marco Leonardi»
Video dell'intervento di Andrea Santagata»
Video dell'intervento di Stefano Sacchi»

Pin It
Print

La Giornata Mondiale della Salute Mentale

Written by Carlo Borghetti.

Carlo Borghetti La Giornata Mondiale della Salute Mentale di quest’anno cade in un momento di intenso dibattito sul futuro del Sistema socio-sanitario lombardo. E noi, autori di una proposta di riforma organica del Sistema, crediamo sia urgente ridiscutere in questo contesto i servizi per la Salute Mentale in Lombardia, da troppo tempo cenerentola dei servizi, a 36 anni dalla rivoluzione introdotta dalla Legge Basaglia, a 17 anni dalla riforma Formigoni della Sanità regionale e ad alcuni mesi dalla presentazione del Libro Bianco di Maroni, che pare fermo al palo.
La netta distinzione tra sociale, socio-sanitario e sanitario deve essere superata. La tendenza all'ospedalizzazione della psichiatria va ripensata. I tagli di risorse economiche e professionali (soprattutto nei servizi territoriali) non possono più essere tollerati in un contesto di casi crescenti di persone con disagio psichico.

Pin It
Print

Jobs Act: una riforma che pensa al futuro

Written by Annamaria Parente.

Annamaria ParenteE' in dirittura di arrivo al Senato una delle riforme più importanti del governo Renzi: il Jobs Act, un disegno di legge delega che in 6 articoli ridisegna profondamente il lavoro in Italia. A partire dal testo originario dell'Esecutivo, il gruppo del Pd nella Commissione Lavoro è stato protagonista nella discussione e nella proposta di emendamenti, in un confronto serrato con il ministro Poletti e con il resto della maggioranza e anche con le opposizioni.
Il risultato è una delega di sistema che, per la prima volta, tiene insieme politiche passive ed attive del lavoro attraverso, da un lato, l'estensione degli ammortizzatori sociali anche a chi ha un contratto di collaborazione e, dall'altro, l'istituzione di un'Agenzia Nazionale per l'impiego, destinata a fornire formazione continua e servizi per la ricollocazione.
L'obiettivo principale è fare in modo che lo Stato si prenda cura di chi ricerca per la prima volta un lavoro o ha perso un posto, senza che nessuno sia lasciato solo.

Pin It