Print

Conti in ordine e sviluppo

Written by Ezio Casati.

Ezio Casati La Camera dei Deputati ha recentemente approvato il dl 50-2017 meglio noto come manovra di primavera. Si tratta di una serie di misure correttive adottate per rispondere alle richieste della Commissione Europea. Il testo, ora al vaglio del Senato, merita di essere approfondito. Ecco le principali linee guida del dl 50:
- la correzione dei conti pubblici,
- le iniziative a favore degli enti territoriali,
- nuovi interventi per le zone terremotate (1 miliardo di euro)
- nuove misure per lo sviluppo.
Pin It
Print

Nessuna marcia indietro sul clima

Written by Patrizia Toia.

Patrizia ToiaNon basta il capriccio populista di un Presidente americano per smontare un accordo che l’Unione Europea ha costruito in anni di battaglie.
L’Accordo di Parigi sul Clima del 2015 è il punto di arrivo iniziato al summit della Terra nel 1992.

Pin It
Print

Connecting People to Nature

Written by Chiara Braga.

Chiara Braga "Ricorre il 5 giugno la Giornata mondiale dell'Ambiente. Un momento quanto mai importante e che l'ONU ha voluto sin dal 1972 per sensibilizzare cittadini, Governi, imprese, associazioni sui temi legati alla tutela dell'ecosistema in cui noi tutti viviamo. Il tema dell'edizione 2017 è Connecting People to Nature, ovvero il legame tra le persone e la natura; una relazione oggi strettissima e cruciale, in cui fattori quali cambiamento climatico, economia verde, valore geopolitico di scelte correlate all'utilizzo di risorse naturali si riflettono chiaramente sulla nostra quotidianità". Lo afferma Chiara Braga, deputata del Partito Democratico e componente della Commissione Ambiente di Montecitorio, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente del 5 giugno e dell'apertura del G7 Ambiente a presidenza italiana a Bologna.
Pin It
Print

Terrore nel centro di Londra

Written by Ansa.

LondraTerrore nel centro di Londra nel nome di "Allah" e sangue sulle elezioni in Gran Bretagna, a soli 4 giorni dal voto dell'8 giugno. Un duplice attacco e' stato condotto nella notte tra sabato e domenica nel cuore della capitale del Regno: dapprima su London Bridge, ponte simbolo della citta', dove un pulmino ha investito diversi pedoni e ne sono poi usciti tre aggressori che hanno accoltellato altri passanti; quindi nella zona di Borough Market, dove lo stesso commando ha continuato la sua azione di morte prima di cadere sotto i colpi della polizia. Il bilancio è di 7 morti (oltre ai tre terroristi), tra cui un francese e un canadese. 36 i feriti, ventuno versano "in condizioni critiche", tra i quali un poliziotto, ha detto il capo di Scotland Yard Police Mark Rowley.
Pin It