Print

Più controlli sulle strade nel weekend di Pasqua

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe Sala"Stiamo già rafforzando e rafforzeremo il controllo sulle strade tramite pattuglie e blocchi di Polizia locale, Polizia stradale e carabinieri: li vedrete in giro per le nostre strade in questi giorni e soprattutto nel weekend di Pasqua, nei giorni in cui può venire più la tentazione di andarsene in giro".
Lo annuncia il sindaco di Milano Giuseppe Sala in un video, sulla sua pagina Facebook, per fare il punto sull'emergenza coronavirus.
Print

L'Italia riparta da Milano

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe Sala"Riapriamo i mercati comunali coperti", che ieri erano stati chiusi in seguito a una ordinanza regionale poi modificata in serata. "Ho spiegato in regione che non c'e' differenza tra un mercato comunale coperto e un supermercato. Il punto e' quali misure di sicurezza vengono adottate. La Regione e' tornata su suoi passi, grazie. E ora riapriamo", ha detto il sindaco Giuseppe Sala nel video messaggio quotidiano ai cittadini su Facebook. Il primo cittadino ha poi fatto sapere che la Regione ha destinato al momento al Comune di Milano 120.000 mascherine, un numero basso in proporzione al numero della popolazione. Questo primo stock di mascherine verrà consegnato ai medici di base che faranno avere le mascherine ai loro pazienti che ne hanno più bisogno. Nel frattempo il Comune di Milano si è attivato per acquistare altre mascherine.
Print

Per reagire ci vuole orgoglio

Written by Dacia Maraini.

Dacia Maraini"Per reagire ci vuole orgoglio. Non si cambia solo con il Pil e la politica, ma con il sentimento di una comunità che vuole uscire da una situazione difficile per migliorare. Senza questo spirito non se ne esce". Così la scrittrice Dacia Maraini, ospite della trasmissione radiofonica 'Circo Massimo' su Radio Capital. "C'è tanta gente depressa. La mia farmacista mi ha detto che non ha mai venduto così tanti antidepressivi". Questa situazione, però, secondo la scrittrice ci deve una lezione: "Quando esco, vedo che l'aria è cambiata, non c'è più smog. Questo ci deve insegnare che noi possiamo cambiare, per esempio limitando il traffico". Da questa emergenza, dunque, ne usciremo migliori? "Bisogna che ci sia questo sentimento di orgoglio: se prevale, ne usciamo bene e migliori; altrimenti, ricaschiamo e torniamo quelli di prima" conclude Maraini.
Print

Dalla destra un regalo all'illegalità

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli“Mentre i magistrati antimafia ci mettono in guardia sul pericolo che la crisi sia utilizzata dalle mafie per aggredire l’economia legale, dopo Salvini che propone condoni tombali per tutti, ora Toti - Presidente di una Regione in cui, come dimostrano le inchieste, la ‘ndrangheta si è insediata da tempo - propone di cancellare per due anni tutte le regole, il codice antimafia, le gare europee, fino ai vincoli ambientali. Insomma, una festa per l’illegalità e la criminalità organizzata. È la ricetta pericolosa di chi pensa che per fare le cose in fretta bisogna far saltare le regole e i controlli di legalità, un’idea che questo Paese ha pagato in passato quando la cultura dell’emergenza ha prodotto corruzione e scempio del territorio. Meno burocrazia non può significare meno regole ma più responsabilità e più semplificazione delle procedure”. Lo scrive su Facebook Franco Mirabelli, Vicepresidente dei senatori del Pd e capogruppo dem in Commissione Parlamentare Antimafia, commentando alcune affermazioni di Giovanni Toti.