Print

Priorità e idee per il mio lavoro in Europa

Written by Patrizia Toia.

Patrizia ToiaIl 3 luglio di quest’anno ha preso avvio la IX legislatura del Parlamento europeo. Grazie al sostegno di molti di voi sono di nuovo al lavoro a Bruxelles e Strasburgo. Le sfide per migliorare la vita dei cittadini europei sono tante e complesse e le soluzioni certamente poco immediate ma è a questo che serve la buona politica.
Ci sono dei punti fermi e delle linee di attività sui quali mi concentrerò: l’uguaglianza sostenibile - che tiene insieme equità, sviluppo e ambiente, Europa sociale - perché senza un bilanciamento del pilastro economico-bancario europeo l’Europa perde il suo senso, economia sociale - che riconosce i soggetti del Terzo settore e li rende parte attiva e agente di cambiamento dell’Europa, l’innovazione - come driver dello sviluppo.
Il mio lavoro in seno al Parlamento ricomincia all’insegna della continuità. Sono stata eletta Vice Presidente della Commissione Industria, Ricerca ed Energia (ITRE) e sono componente della Commissione Sviluppo (cooperazione internazionale). Sono membro della Delegazione per la cooperazione settentrionale e per le relazioni con la Svizzera, e della Delegazione all’Assemblea parlamentare euro-latino americana.
Sto ricostruendo l’Intergruppo Economia sociale e parteciperò all’Integruppo Diritti dei Minori, all’Intergruppo per gli Investimenti a lungo termine, l’Intergruppo Cancro, l’Intergruppo per il Sahara occidentale, l’intergruppo Volontariato.
Non è una questione di incarichi, chi mi conosce lo sa, è questione di essere presenti dove si decide per ottenere risultati e rappresentare i bisogni delle persone e dei territori.

Per seguire l'attività dell'On. Patrizia Toia: sito web - pagina facebook