Print

28 milioni per Corvetto e Gorla

Written by Gabriele Rabaiotti.

Gabriele RabaiottiIl Comune di Milano si è aggiudicato 28 milioni di euro di finanziamento per riprogettare i quartieri popolari di Corvetto e Gorla. L'apertura dei cantieri è prevista nel corso del 2021 e i finanziamenti derivano dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica. L'idea è quella di ridisegnare la "quota zero" della città, i piani terra, gli accessi ai complessi edilizi e agli edifici pubblici secondo i principi dell'Universal design, che prevede spazi utilizzabili da tutti. "A Corvetto c'è la volontà di rendere lo spazio più attraversabile, permeabile, raggiungibile, a piedi e in sicurezza. Nel secondo progetto vorremmo sperimentare delle azioni che in città non si sono ancora viste: accompagnare il cambio alloggio e la mobilità consensuale nelle case popolari utilizzando la razionalizzazione nell'uso degli alloggi, spostando famiglie piccole che vivono in appartamenti grandi in case più piccole e viceversa - ha spiegato l'assessore alle Politiche sociali e abitative del Comune, Gabriele Rabaiotti -.
Altro nodo importante è quello del parco di Villa Finzi, chiamato a diventare un 'parco sociale' tematico, uno spazio che può ospitare servizi per le persone più fragili, in particolare i disabili, invitando alla solidarietà e diventando un luogo che non tema di portare al centro quello che per molto tempo abbiamo tenuto ai margini".