Print

Ricordo di Sergio Zavoli

Written by Dario Franceschini.

Dario FranceschiniIntervento in Senato di Dario Franceschini, ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, in ricordo di Sergio Zavoli.

Il Governo si associa alle sue parole nel manifestare il dolore di tutto il Paese per la scomparsa di Sergio Zavoli.
Nella propria vita capita di incontrare qualche gigante; lo si capisce dopo molto tempo, quando si hanno gli anni per guardarsi alle spalle e si riconoscono tra le tante persone che si sono frequentate nel proprio percorso quelle che emergono con la grandezza dei giganti.
Print

Non c’è pace per il Libano

Written by Patrizia Toia.

Patrizia ToiaMessaggio di Patrizia Toia.

Non c’è pace per il Libano: prima piegato dal disastro economico e martoriato dalle lotte politiche e di potere interne, ora colpito da una terribile esplosione con morti, dispersi e feriti.
Con macerie, distruzioni e una città devastata.
Una crisi umanitaria gravissima (tutti i depositi di grano sono bruciati e il porto era la sola via di ingresso di ogni alimento e merce).
E li, oltre ad un popolo già stremato, ci sono milioni di rifugiati siriani e, da sempre, anche palestinesi.
Print

Non è in discussione la maggioranza di Governo

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervento di Franco Mirabelli a Radio Radio (video).

Credo che Prodi abbia detto una cosa di assoluto buon senso.
Non credo che siano in discussione il Governo e la maggioranza che lo sostiene.
Abbiamo iniziato un percorso che vorremmo proseguire fino alla fine della legislatura.
Il Paese va in direzione di una situazione preoccupante. Siamo dentro ad una crisi economica provocata dal covid che è molto pesante.
Come succede in quasi tutti gli altri Paesi europei, sarebbe importante se, al di là delle forze di Governo, anche tutte le altre forze politiche contribuissero alla soluzione dei problemi invece che ad agitarli.
Print

Vicinanza agli amici libanesi

Written by Marina Berlinghieri.

Marina BerlinghieriMessaggio di Marina Berlinghieri.

Le immagini dell’esplosione di Beirut sono incredibili, hanno una potenza che ricorda in modo funesto e drammatico le immagini dell’aereo che si schianta sulle Torri Gemelle e il loro successivo crollo in diretta televisiva. Paesi così differenti e momenti lontani tra loro, ma lo stesso sgomento e la stessa angoscia. Grande vicinanza agli amici libanesi.