Print

Riforma della Giustizia: o c’è il giusto processo o noi del PD non votiamo

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Articolo pubblicato da Il Riformista.

Con la Legge “Spazza-corrotti” il Governo precedente ha introdotto la norma che prevede che dal 1 gennaio 2020 dal grado d’Appello sia bloccato l’istituto della prescrizione, che quindi resterebbe in vigore solo per il primo grado di giudizio.
La prescrizione è certamente uno strumento imperfetto, che ha consentito non arrivassero a sentenza alcuni processi, ma è anche lo strumento con cui fino ad ora si è cercato di dare concretezza al principio costituzionale che garantisce ai cittadini una durata ragionevole del processo.
Print

Crisi di sistema

Written by Alessandro Del Corno.

Alessandro Del Corno Come si fa a non capire che nel nostro Paese è crisi strutturale di sistema.
È crisi istituzionale, perché è crisi politica.
È crisi politica, perché è crisi culturale.
È crisi culturale, perché è crisi civile.
È crisi economica, perché è crisi d’innovazione, di crescita e di giustizia sociale.
È crisi d’innovazione, di crescita e di giustizia sociale, perché è crisi di giustizia.
È crisi di giustizia, perché è crisi di mala giustizia.
Prima del baratro è l’ora di un passaggio straordinario costituente che, metta insieme le forze migliori del Paese.
Prima del baratro!
Print

Quei giovani che riempiono le piazze del mondo

Written by Piero Fassino.

Piero Fassino
Articolo pubblicato da Cespi.

Da mesi una domanda impetuosa di cambiamento soffia sul mondo. Un movimento di cui sono protagoniste grandi masse di cittadini - in primo luogo i giovani - che si mobilitano fuori dei canali politici tradizionali, contestano le classi dirigenti al potere, chiedono riforme e democrazia.
È avvenuto in Sudan dove un regime militare dispotico e sanguinario è stato costretto a lasciare il potere sull’onda di una mobilitazione di opinione pubblica e di società civile, di cui sono stati protagonisti le donne, i giovani e il mondo delle professioni. Accade in Algeria dove da mesi ogni venerdì grandi folle di cittadini riempiono le piazze delle città invocando un’elezione presidenziale che non sia sequestrata da chi da decenni tiene in mano il Paese.
Print

Fermare i licenziamenti alla Provincia Pavese

Written by Giuseppe Villani.

Giuseppe Villani Subito un’audizione in Commissione per fermare i licenziamenti alla Provincia Pavese. A chiederlo, a seguito dell’incontro che si è tenuto sabato scorso, tra i rappresentanti delle istituzioni e dei lavoratori del quotidiano, è il consigliere regionale Giuseppe Villani (Pd) che spiega: “Il Gruppo Gedi news network ha annunciato 121 esuberi a livello nazionale tra i poligrafici del gruppo editoriale, di cui sette alla Provincia Pavese. Si tratta di un atto che rischia di impoverire una testata fondamentale per l’informazione della città, senza la quale non sarebbe pensabile raccontare un territorio penalizzato dai flussi della grande informazione, racconto indispensabile allo svolgimento di un libero dialogo democratico”.