Print

Un piano per spendere i soldi europei

Written by Nicola Zingaretti.

Nicola Zingaretti"Finalmente abbiamo politiche espansive. Il Recovery Fund apre una stagione di potenti investimenti e dimostra quanto le nostre ragioni fossero più credibili di quelle dei nazional-populisti. L'Europa sta ritrovando la sua visione accanto ai bisogni delle persone. Queste risorse non vanno distribuite a caso, come il formaggio sulla pasta, ma con una strategia chiara". Lo dice, in una intervista a Repubblica, il segretario del Pd e governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. Zingaretti illustra la sua, di strategia, "in cinque punti. Sfida digitale. Scelte energetiche. Centralità dell'università e della ricerca. Riforma dello Stato e lotta alla burocrazia. Protagonismo dell'Europa. E chiedo al governo - aggiunge - di convocare presto tutte le aziende a controllo pubblico, i colossi mondiali come Eni, Enel, Finmeccanica, Ferrovie: occorre dare una missione-Paese a questi grandi attori che gestiscono centinaia di miliardi di euro di investimenti.
Print

Lavori sulla Broni-Stradella

Written by Giuseppe Villani.

Giuseppe Villani“La buona notizia del rinnovo dei binari sulla linea Broni-Stradella, che prevede la chiusura totale del tratto tra Broni e Bressana Bottarone dal 13 giugno al 13 settembre, comporterà inevitabilmente disagi ai pendolari. Ma anche alla viabilità del pavese visto che i cantieri coincidono con i lavori sul ponte della Becca. Per questo è urgente un incontro con l’Assessore Terzi che chiarisca le modalità delle operazioni”.
Lo chiede il Consigliere regionale del Partito Democratico Giuseppe Villani, che ha raccolto le preoccupazioni dei cittadini e dei sindaci dei comuni coinvolti dalle manutenzioni straordinarie sulla rete ferroviaria e viabilistica.
Print

Può essere l'anno zero di una nuova Europa

Written by Patrizia Toia.

Patrizia Toia“Questo può forse essere l'anno zero di una nuova Europa da costruire in modo diverso rispetto al recente passato. Un'Europa che riscopre la coesione e diventa più forte proprio perché più unita e più solidale. Il nuovo piano si compone di 500 miliardi a fondo perduto e 250 miliardi a prestito, più altri strumenti per sostenere la politica di coesione sui territori, per le città e le imprese, il turismo e la cultura, per la formazione, il digitale, la ricerca, l'economia verde e per la salute".
Lo ha dichiarato Patrizia Toia, eurodeputata e vicepresidente della commissione Industria.
Print

Lo Stato c’è e continua a combattere le mafie

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervento di Franco Mirabelli in Tv a 7Gold (video).

In questi mesi lo Stato ha dimostrato di essere forte e capace di combattere la criminalità organizzata: ci sono state diverse inchieste recenti che hanno portato all’arresto di interi clan mafiosi che si erano insediati anche al Nord. Lo Stato c’è, quindi, e continua a combattere le mafie.
C’è, infatti, il rischio concreto che in questa fase di crisi le mafie si presentino come coloro che possono garantire assistenza, soprattutto in realtà più deboli dal punto di vista sociale, come al Sud mentre al Nord come coloro che possono garantire liquidità e servizi alle imprese.