Print

La sentenza sul caso Ruby

Written by Lorenzo Gaiani.

Lorenzo GaianiA proposito della sentenza sul caso Ruby:
Punto primo: le sentenze vanno rispettate. Si può non condividerle, ma vanno rispettate.
Punto secondo: è del tutto evidente che tipi come Ruby e le sue numerose "consorelle" non avrebbero nemmeno dovuto avvicinarsi alla residenza privata del Presidente del Consiglio in carica non per questioni morali ma per mera opportunità istituzionale.
Punto terzo: che Berlusconi fosse un affarista spregiudicato, un evasore fiscale (ora condannato in via definitiva) con amicizie pericolose (fra cui un tale condannato anch'esso in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa) e con una vita privata a dir poco discutibile era noto da anni a chiunque volesse vederlo.
Print

Sull'esondazione del Seveso

Written by Franco Mirabelli.

Franco MirabelliIntervento di Franco Mirabelli in Senato: Intervengo per esprimere la solidarietà e la vicinanza mia e di tutta l’Aula del Senato agli abitanti delle zone di Milano colpite dall’esondazione del Seveso dell’altra notte.
Si tratta dell’ennesima esondazione che ha procurato danni consistenti alle cose, allagamenti e distruzioni.
Gli interventi della Protezione Civile e i provvedimenti adottati in questi anni, dopo l’esondazione avvenuta nel 2010, hanno limitato i danni che ha prodotto questa nuova fuoriuscita del Seveso ma non i disagi per le persone.
Credo che sia importante l’impegno che ha assunto il Comune di Milano, assicurando che saranno risarciti i commercianti e i cittadini che hanno subito significativi danni materiali.
Print

Sulla guerra a Gaza

Written by Emanuele Fiano.

Emanuele Fiano Su una cosa non ho dubbi. Nessuno, nessuno, potrà mai sanare il dolore delle madri palestinesi dei ragazzi uccisi ieri da un bombardamento israeliano sulla spiaggia di Gaza, così è a loro e ai padri che rivolgo il mio cordoglio sincero e profondo per la morte dei figli. Altrettanto conosco il lutto di chi ha perso figli in Israele per responsabilità del terrorismo e dei missili di Hamas ed anche a loro va il mio cordoglio profondo. Conosco anche il pericolo globale rappresentato dall'avanzare dei fondamentalisti dell'Isis e dell'idea del califfato islamico. Ma il cordoglio e la paura non bastano. Serve la politica, e chi come me è di sinistra, e continua a pensare che la politica debba essere la soluzione dei problemi e non l'origine, non ha il diritto di piangere e fermarsi. Non si deve mai smettere di lavorare perché si fermino le armi e riprenda il dialogo. Come si fa?
Print

Indagine conoscitiva Stamina

Written by Sara Valmaggi.

Sara ValmaggiPd e Patto Civico hanno presentato oggi in commissione sanità e politiche sociali del Consiglio regionale lombardo una contro-relazione conclusiva dell’indagine conoscitiva sulla vicenda Stamina. I consiglieri regionali del Centrosinistra ritengono irricevibile il documento presentato per conto della commissione dal relatore Fabio Fanetti (Lista Maroni), troppo evasivo e parziale sui quesiti originari, sul ruolo della Regione e sui correttivi da assumere. La relazione di minoranza, che rimarrà tale se non ci sarà la possibilità di condividere un testo con la maggioranza di Centrodestra, è stata illustrata questa mattina in una conferenza stampa da Umberto Ambrosoli, già candidato presidente della Regione e ora coordinatore del centrosinistra in Consiglio, da Gian Antonio Girelli consigliere del Pd e da me.