Print

La Regione termini lo studio di fattibilità per il Ponte della Becca

Written by Giuseppe Villani.

Giuseppe VillaniLa Regione termini al più presto lo studio di fattibilità economica per il Ponte della Becca per il quale sono già stati stanziati 800 mila euro. A chiederlo, a seguito dell’incontro che si è tenuto oggi al Ponte della Becca con il sottosegretario al ministero delle Infrastrutture, Salvatore Margiotta, il senatore Alan Ferrari, il presidente della Provincia di Pavia, Vittorio Poma e alcuni sindaci del territorio, è il consigliere regionale del Pd, Giuseppe Villani che spiega: “Da parte del ministero delle Infrastrutture c’è stato l’impegno concreto a stanziare un milione e mezzo di euro per il progetto di fattibilità economica per il rifacimento del ponte che dovrà seguire lo studio di fattibilità già finanziato dalla Regione ma non concluso. Ad Anas invece, che ha già messo il ponte della Becca tra le priorità in quanto infrastruttura essenziale per il territorio, spetterà stilare il progetto esecutivo e avviare i lavori”.
Print

A Helsinki per la LXII COSAC

Written by Marina Berlinghieri.

Marina BerlinghieriIn questi giorni sono a Helsinki per la LXII COSAC, conferenza degli organi specializzati in affari comunitari. È un onore essere capo delegazione della Camera e portare il contributo dell’Italia per costruire insieme il futuro dell’Europa.
L’Europa è la nostra casa, la nostra comunità, il terreno di dialogo e confronto che ci permette di crescere in un mondo globalizzato.
In questi giorni ho la possibilità di portare le istanze del nostro Paese all’attenzione dell’assemblea di Helsinki della COSAC.
Dialogare con parlamentari di tutta Europa, sentirne i punti di vista e le problematiche, permette di capire profondamente la complessità e il fascino del progetto europeo.
Print

La Regione sospenda la decisione sulla trasformazione della Terapia Intensiva Neonatale di Rho

Written by Carlo Borghetti.

Carlo Borghetti
Articolo di VaresePress

Con riferimento alla delibera di giunta regionale n.2395 del 11 novembre che ha rivisto la rete regionale delle TIN e ha definito la trasformazione della Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale di Rho in Terapia Sub-intensiva Neonatale, è intervenuto il vice presidente del Consiglio regionale, Carlo Borghetti, componente della Commissione Sanità regionale: “Rilevo come molto positivo che la delibera dell’assessore alla Sanità Gallera abbia stabilito il rinforzo dell’ospedale di Rho in ambito pediatrico con l’assegnazione di 2 nuovi neuropsichiatri infantili, di 4 nuovi posti letto di neuropsichiatria infantile e lo stanziamento di 400.000 euro per interventi strutturali in aggiunta ai precedenti stanziamenti.