Print

Lavoriamo per impegnare il Governo a farsi carico dei bisogni delle amministrazioni locali

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervento di Franco Mirabelli.

Le preoccupazioni dell’assessore Tasca e di alcuni sindaci di fronte alle difficoltà e all’emergenza, alle mancate entrate e alla necessità di garantire i servizi, sono giuste e sono le nostre e, per questo, stiamo lavorando per impegnare il Governo nel prossimo decreto a farsi carico dei bisogni delle amministrazioni locali con nuovi stanziamenti e nuove regole di bilancio. Ma le polemiche di queste ore sono incomprensibili.
In particolare quelle sui 400 milioni stanziati ex novo per garantire un pasto agli indigenti in queste settimane necessarie all’INPS per attivare gli interventi già previsti.
Print

La situazione a Vimodrone

Written by Dario Veneroni.

Dario VeneroniL'aggiornamento del Sindaco di Vimodrone Dario Veneroni: "Il mio grazie ai cittadini per il vostro comportamento esemplare - ha detto il Sindaco - i casi sono in aumento, ce lo aspettavamo, ma ora è importante essere comunità. Noi siamo qui per voi".
Video»
Print

Sui soldi ai Comuni basta con le polemiche strumentali

Written by Giuseppe Villani.

Giuseppe Villani “La Lega non sa fare altro che polemica su ogni provvedimento del Governo, a prescindere dai contenuti. Sono stato sindaco per molti anni e l’anticipo delle risorse è una misura molto importante, che permette ai comuni di intervenire con misure per i propri cittadini in modi che altrimenti, oggi, non avrebbero. Il Governo ha emanato misure per diverse categorie e non ha senso giudicare quest’ultima, destinata alle categorie più svantaggiate, come se fosse per tutti i cittadini. Ci sarà un altro decreto per il mese di Aprile, e questo è già stato detto dal presidente Conte e dal ministro Gualtieri, e conterrà un’ulteriore iniezione di risorse. Siamo in fase di emergenza e occorre capire che ai cittadini serve unità, non polemiche continue.”
Print

Una nuova Costituente repubblicana per far ripartire l’Italia

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe SalaIntervista al Sindaco di Milno Giuseppe Sala della Stampa.

«Una nuova Costituente per far ripartire l’Italia dopo il virus».
Il sindaco di Milano, Beppe Sala, parla dal suo studio a Palazzo Marino, trincea della resistenza alla pandemia, per descrivere come vede la fase 2 dell’emergenza, quella della ricostruzione. Descrive la sua città come «motore indispensabile della ripresa» e prevede che le «abitudini cambieranno» perché «usciremo con la mascherina, manterremo le distanze sociali, proteggeremo gli anziani e avremo bisogno di app digitali».