Invito: 22 febbraio Milano - Apocalisse della democrazia

-





logoadxm

 
 

 

 

Democratici per Milano




 

 

Newsletter n°203 -  22 febbraio 2020

 
 

Gentile Visitor,

Libertà Eguale Milano Lombardia, Circoli Dossetti e Associazione Democratici per Milano invitano alla presentazione del libro “L’Apocalisse della Democrazia italiana” di Paolo Segatti, Hans M. Schadee, Cristiano Vezzoni, edito da Il Mulino, in programma Sabato 22 febbraio alle ore 9.00 presso la Sala delle Acli Regionali in Via Bernardino Luini 5 Milano.
Con l’autore Paolo Segatti, discuteranno Michele Salvati, Matteo Bianchi, Lorenzo Gaiani e Paolo Natale, coordinati da Luciano Fasano.
Interverranno Silvia Roggiani, Vinicio Peluffo, Erminio Quartiani, Marco Leonardi, Franco Mirabelli.

Locandina»

22022020milano

“L'apocalisse della democrazia italiana. Alle origini di due terremoti elettorali” spiega il carattere non comune delle elezioni del 2013 e del 2018 dove, nelle urne, si è manifestata una reazione degli elettori alle trasformazioni epocali dei nostri tempi. La tesi avanzata nel libro è che la motivazione decisiva della scelta di tantissimi di cambiare voto sia da ricercare nella caduta verticale di reputazione dell’intero ceto politico tradizionale. Una crisi di autorità, dunque, serpeggiante da ben prima della Grande Recessione e alimentata dalla diffusa convinzione che entrambi i partiti-cardine del sistema politico della Seconda Repubblica fossero incapaci di attrezzare il Paese alle sfide epocali da fronteggiare. Formazioni come il M5S e la nuova Lega di Salvini hanno poi permesso a questi risentimenti di esprimersi sul piano elettorale. L’obiettivo del libro è quello di capire le ricadute di tutto questo sulla vita democratica italiana.

Associazione Democratici per Milano
www.assdemxmi.net - LinkedIn - Twitter - Facebook - Instagram 
 ---
gdprDal 25 maggio 2018 è in vigore il Regolamento Europeo sulla Privacy per brevità GDPR. Gli iscritti alla Newsleter hanno il diritto, nel rispetto degli scopi e finalità dell'assocciazione di scegliere se iscriversi o rifiutare di ricevere questa mail, di modificare i loro dati d'iscrizione e avere notizia ed informazione del trattamento dei loro dati. Potrai trovare maggiori informazioni nel documento informativo che puoi leggere sul sito ...
Qui di seguito il modo più diretto per eseguire le varie azioni: