Democratici per Milano: Prossimi appuntamenti e riflessioni su pensioni, casa, territorio, legalità e governo

-





logoadxm

 
 

 

 

Democratici per Milano




 

 

Newsletter n°195 -  30 ottobre 2019

 
 

Gentile Visitor,

Segnaliamo che sono iniziati i Corsi di formazione politica organizzati dai Circoli Dossetti per la stagione 2019/2020 incentrati sul tema "Economie globali e formazione del consenso". Qui il programma»

Invitiamo, inoltre, agli Incontri Riformisti 2019 sul tema "Multilateralismo e sviluppo sostenibile: governare le diseguaglianze, progettare la nuova Europa", che si svolgeranno sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre presso la Casa dei Padri Barnabiti - Villa S. Antonio Maria Zaccaria a Eupilio (CO)Informazioni e modalità di partecipazione»  

Ecco alcune riflessioni sugli argomenti principali dello scenario politico delle ultime settimane.

Editoriale:

Ci vuole più rispetto delle persone e del loro futuro

Maurizio Belloni In questi giorni si fa ancora un gran parlare di “quota 100” e del fatto che secondo molti autorevoli esponenti del centro-sinistra sarebbe una misura per pochi privilegiati e che costa 20 miliardi di euro.
Al riguardo mi preme fare alcune doverose precisazioni in quanto sono un utilizzatore di “quota 100”.
1) In politica è veramente sbagliato varare delle misure specifiche e poi cambiarle in corso d’opera vanificando aspettative e ipotesi per il futuro delle persone coinvolte. “Quota 100” è una misura sperimentale per 3 anni e va portata a termine per evitare che persone che si sono costruite una speranza futura debbano cambiare programmi e vengano danneggiate anche economicamente.

Read More

Le elezioni in Umbria:

Renzi la smetta coi distinguo o non andiamo lontano

Franco Mirabelli
Intervista di Affaritaliani.

"Penso che sia sbagliato dare un giudizio su un percorso politico possibile soltanto dopo un appuntamento in cui francamente era molto complicato vincere". Il vicecapogruppo del Partito Democratico al Senato, Franco Mirabelli, intervistato da Affaritaliani.it, commenta la chiusura di Luigi Di Maio ad alleanze in altre Regioni dopo i risultati delle elezioni in Umbria. "Dobbiamo costruire un'alternativa a Salvini e ai sovranisti a partire dal governo nazionale. La prima cosa da fare è preoccuparsi di far funzionare l'azione dell'esecutivo e di valorizzare tutto ciò che di buono viene fatto con la manovra di bilancio, evitando distinguo ogni giorno. Poi sui territori vedremo se si verificheranno le condizioni.

Read More

La diffusione dell'odio:

Guarire dall’odio si può, riconoscendo la verità dei fatti e la dignità dell’altro

Carlo Borghetti Il Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Carlo Borghetti è intervenuto questo pomeriggio al seminario di formazione per giornalisti “Dal Binario 21 ad Auschwitz. Il linguaggio dell’odio” che si è tenuto all’Auditorium dell’Università IULM di Milano, moderato dal giornalista Enrico Fedocci.
Al centro dell’incontro, il racconto di Liliana Segre, testimone sopravvissuta alla Shoah, divenuta in questi giorni vittima di attacchi personali sui canali social.
Nel portare il saluto istituzionale, Borghetti ha espresso a nome dell‘Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale la solidarietà alla senatrice Segre.

Read More

Il territorio:

E' ora di cambiare

Arianna CensiMi sono domandata tante volte in questi anni se fosse giusta, dignitosa e rispettosa di noi la condizione in cui siamo costretti a lavorare per l’istituzione che rappresentiamo.
La risposta è no ed è ora di cambiare.
Non fra qualche mese ma ora, subito, in questo intervento in Consiglio Comunale cerco di spiegare perché.
Speriamo di essere ascoltata.
video dell'intervento»

Read More

A Pavia la Lega usa le istituzioni per fare propaganda

Giuseppe VillaniLa Lega usa le istituzioni per fare propaganda. Il consigliere regionale del Pd Giuseppe Villani commenta così il post pubblicato dall’assessore alle Politiche per la famiglia Silvia Piani e rilanciato sulla pagina ufficiale del Comune di Pavia in cui si annuncia un bando destinato a progetti per la decostruzione degli stereotipi di genere usando il simbolo della Lega. “Ancora una volta- commenta Villani- la Lega usa le istituzioni come una proprietà privata e sfrutta un ruolo istituzionale a puri fini propagandistici dando, oltretutto, un’informazione scorretta, facendo credere che l’erogazione di un bando, un semplice dovere dell’istituzione, sia una concessione della Lega. L’utilizzo disinvolto, spesso scorretto, delle istituzioni diffuso tra gli esponenti di Centro destra che governano la Regione non può non preoccupare”.

Read More

Casa, quartieri e ambiente sono le priorità del PGT

Beatrice UguccioniAbbiamo approvato definitivamente il Piano di Governo del Territorio. Abbiamo voluto porre massima attenzione in particolare su tre temi: casa, quartieri e ambiente.
Casa: più alloggi in affitto a prezzi accessibili, perché Milano deve essere sempre più per tutti e non per pochi.
Quartieri: almeno metà delle risorse provenienti da interventi urbanistici realizzati in centro devono essere investiti in periferia.
Ambiente: contrasto agli edifici abbandonati, meno 4% di suolo consumato, 20 nuovi parchi e 3 milioni di nuovi alberi; le nuove costruzioni e le ristrutturazioni seguiranno norme stringenti che richiedono efficientamento energetico e minimo impatto ambientale.

A proposito degli ospedali San Paolo e San Carlo

Carlo BorghettiDall’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, poche idee ma ben confuse. Ad affermarlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Carlo Borghetti, a proposito delle audizioni che si sono tenute al Pirellone questa mattina in commissione Sanità sull’ipotesi di costruzione a Milano del nuovo ospedale Santi Paolo e Carlo.
“Un’audizione -afferma Borghetti- che non ha fatto fare nessun passo avanti. Il presidente della commissione Monti ha detto no alla mia proposta di avviare un gruppo di lavoro con il Comune di Milano e i Municipi 6 e 7 per dare indirizzi, come è compito della commissione, su un progetto che la Giunta ha avviato con delibera l’11 settembre del 2017, cioè oltre due anni fa, e di cui ad oggi non si sa ancora niente.

Read More

I lavoratori di Trezzano

Fabio BotteroApre a Trezzano il supermercato Il Gigante, una splendida notizia per tutti i cittadini trezzanesi e soprattutto per i 32 lavoratori, già dipendenti Iperdì, che sono stati assunti dal nuovo operatore.
E' stato un anno intenso, ricco di emozioni, vissuto fianco a fianco tra Comune, ex dipendenti e tutta la comunità, insieme per salvaguardare il lavoro. Oggi torna a vivere uno spazio che è sempre stato un punto di riferimento per Trezzano, e non solo per gli acquisti.
Ringrazio i lavoratori per non aver abbandonato la fiducia, l'Area Sviluppo del Territorio e tutti i nostri uffici comunali e la proprietà per il lavoro svolto, il dott. Panizza Presidente de Il Gigante che ha mantenuto la parola data.

Read More

Importante rimettere i beni confiscati a disposizione della parte più fragile della società

Franco Mirabelli
Intervento svolto all'inaugurazione del progetto La tua casa, che vede la nascita di una comunità per mamme in difficoltà in una villa confiscata alla 'ndrangheta a Buccinasco (video).

Questa è sicuramente una bella giornata di festa e credo che si debbano ringraziare soprattutto l’amministrazione comunale, l’Associazione Ai.Bi. Amici dei Bambini, la Cooperativa Sociale AIBC e quanti hanno pensato al progetto che vede la luce nella villetta confiscata alla ‘ndrangheta a Buccinasco.
Vorrei cercare di dare il segno dell’importanza che ha un momento come questo e il rimettere a disposizione di una comunità un bene confiscato alle mafie.

Read More

L'Italia e l'Europa:

Con i diktat il Governo muore

Dario Franceschini
Intervista del Messaggero.

Ministro Franceschini, avete celebrato la legge di bilancio come una svolta. Ma pur avendo sterilizzato l’aumento di 23 miliardi dell’Iva, ne avete messi 8 di nuove tasse. Crede davvero che la manovra sia espansiva?
«Sì, tenendo presente lo stato delle cose. Intanto non sono 8 miliardi di nuove tasse e poi si è dimenticato, in una sorta di rimozione collettiva, che questa manovra era stata dipinta come un ostacolo insormontabile. Prima, quando c’era il governo giallo-verde, per mesi si è detto che non sarebbero mai riusciti a fare una legge di bilancio con 23 miliardi di clausola di salvaguardia dell’Iva e che Salvini avrebbe fatto cadere il governo solo per evitare una manovra impossibile, cosa che tra l’altro ha fatto.

Read More

Finalmente si sblocca il settore del riciclo in Italia

Chiara BragaGrazie al lavoro del Partito Democratico si sblocca il settore del riciclo in Italia.
Le Commissioni congiunte Industria e Lavoro al Senato hanno approvato ieri nel Dl “Salva Imprese” l’emendamento di maggioranza sul cosiddetto end of waste che permette il riutilizzo del rifiuto nel processo produttivo come materia prima secondaria.
Si è finalmente risolto il disastro fatto dalla Lega al Governo nel decreto Sblocca Cantieri di luglio che aveva paralizzato in questi mesi un intero settore e si è data una risposta alle aziende che ogni giorno fanno economia circolare.

Read More

Sbloccare il Fondo delle Vittime di Mafia per pagare gli avvocati

Franco Mirabelli
Intervento in Senato (video).

Intervengo per chiedere al Ministero degli Interni di avere risposta all’interrogazione pubblicata il 18 luglio 2019, atto n. 3-01046.
Credo, infatti, che sia urgente una risposta e un intervento del Ministero degli Interni.
L’interrogazione tratta del Fondo Nazionale a favore delle vittime di mafia, che consente alle vittime della mafia, ma anche ai soggetti che si costituiscono parte civile, di poter avere avvocati che hanno la sicurezza e la certezza di essere pagati alla fine del procedimento direttamente da questo Fondo istituito dal Ministero della Giustizia.

Read More

L'Italia in Europa

Marina BerlinghieriIl mio intervento alla Camera dei Deputati durante il dibattito sulle comunicazioni del Presidente del Consiglio Conte riguardanti il Consiglio Europeo in corso a Bruxelles.

Per seguire l'attività di Marina Berlinghieri: sito web




Il populismo si può sconfiggere

Patrizia Toia Il partito conservatore di Viktor Orban è stato sconfitto dall’opposizione di centrosinistra alle elezioni comunali di Budapest. Con il 68% delle schede scrutinate lo sfidante del centrosinistra, Gergely Karacsony (Verdi), conquista il 50.1% delle preferenze mentre Istvan Tarlos, sindaco della città dal 2010 e sostenuto da Orban, si ferma al 44.8%. La conquista di Budapest e delle principali città era l’obiettivo più ambizioso delle opposizioni in questa tornata di consultazioni comunali.
Il progetto nazionalista di "democrazia illiberale" ideato da Orban è fallito grazie alla coscienza democratica del Paese. Una buona che populismo e nazionalismo si possono battere!!!

Read More

La necessità di una svolta vera

Alessandro Del Corno Le elezioni regionali dell’Umbria, svoltesi domenica 27 ottobre, hanno visto sicuramente una grande vittoria del Centrodestra, sempre più a trazione leghista,anzi, salviniana, senza dimenticare l’ottimo risultato di Fratelli d’Italia e di converso, la pesante sconfitta dell’alleanza Pd-5 Stelle.
Le motivazioni di ciò, vanno certamente trovate in ambito locale per gli effetti del cosiddetto scandalo “sanitopoli” che, porto’ alla decapitazione politica della Giunta precedente, ma questo, non deve derubricare tale risultato squisitamente in ambito regionale, ma al contrario, necessita darne una lettura anche con valenza nazionale.

Read More

Le politiche per la casa

Franco Mirabelli
Intervento all'incontro “Diritto all’abitare. Rilanciare l’Edilizia Residenziale Pubblica con una nuova politica di investimenti” (video).

Il Governo appena nato, con questa Legge di Bilancio, complicata e difficile ha scelto di fare della questione della casa una priorità, dopo molti anni che questo non succedeva.
Dai dati risulta che ci sono 650mila famiglie che chiedono una casa popolare ma il problema non è solo questo.
Ci sono milioni di persone, soprattutto a lavoratori dipendenti con una salario medio, che sul mercato degli affitti e sul mercato dell’acquisto non trovano più soluzioni abitative. C’è, dunque, la necessità di intervenire per dare una risposta ad un bisogno fondamentale dei cittadini.

Read More

12 anni di PD:

Il PD compie 12 anni

Albino Mainardi Tra alti e bassi, sconfitte e vittorie, oggi il PD compie 12 anni.
Auguri per un futuro migliore perchè nel passato non ci siamo fatti mancare proprio nulla: ben 5 Segretari eletti con le primarie, (Veltroni, Franceschini, Bersani, Renzi, Zingaretti), uno eletto dalla Direzione (Martina) e 2 Reggenti (Orfini ed Epifani); abbiamo subito 2 dolorose scissioni.
Oggi sento molte voci che chiedono un nuovo congresso, che questo Segretario e la sua segreteria non sono efficaci ed inadeguati alle nuove sfide.
E' troppo chiedere un po' di fiducia in noi stessi e negli organi Dirigenti? 

Read More

Sogni che diventano realtà?

Alessandro Del CornoQuesto nostro Paese, ha bisogno di una fase rigenerativa sul piano culturale, civile, istituzionale, politico ed economico.
L’ideale, sarebbe l’affermazione di una fase di tregua politica virtuosa, dove tutte le forze migliori del Paese, collaborassero, senza l’assillo del sondaggio più o meno quotidiano, per aggredire i problemi strutturali dell’Italia, compresa, quella d’intraprendere una stagione di riforme istituzionali condivise.
Dopodiché, una volta affermato tale assunto ed aver portato il Paese nella modernità, si procederebbe a riprendere una seria competizione tra le parti politiche.
Mi rendo conto che tutto ciò, allo stato delle cose resta un sogno, ma non credo nel medio periodo, irrealizzabile.

Read More

Approfondimenti:

Dalla Lombardia parte la battaglia contro le mafie

Franco Mirabelli, Claudia Peciotti, Federico Ferri“L’Italia è terra di mafie ma è anche il Paese che ha l’apparato di contrasto migliore del mondo e anche la migliore legislazione antimafia. Oggi il tema non è più soltanto quello di contrastare le mafie nelle terre di origine o in Italia dove si sono insediate anche al nord. La Ndrangheta in particolare ha assunto una dimensione internazionale, si è radicata in Europa, nel Nord America e in Australia, e, quindi, va contrastata a quel livello, altrimenti si fa fatica a batterla. Le mafie oggi non sparano quasi più, cercano sempre settori economici nuovi in cui espandersi perché l’obiettivo è penetrare l’economia legale, il potere, la rispettabilità, l’accettazione sociale.

Read More

Il World Cities Culture Summit a Milano

Milano
Articolo di Finestre Sull'Arte.

Per la prima volta, l’Italia ospita il World Cities Culture Summit, l’evento di punta del World Cities Culture Forum, il network di grandi città mondiali nato nel 2012 su iniziativa del sindaco di Londra per creare una rete collaborativa tra le città che detengono una leadership culturale su scala globale. Il World Cities Culture Forum, a quando è nato, si è molto sviluppato e oggi include quarantuno città: Abu Dhabi, Amsterdam, Austin, Barcellona, Bogotà, Bruxelles, Buenos Aires, Chengdu, Dublino, Edimburgo, Guangzhou, Helsinki, Hong Kong, Istanbul, Lagos, Lisbona, Londra, Los Angeles, Melbourne, Milano, Montreal, Mosca, Nanjing, New York, Oslo, Parigi, Roma, San Paolo del Brasile, San Francisco, Seul, Shanghai, Shenzhen, Singapore, Stoccolma, Sydney, Taipei, Tokyo, Toronto, Vancouver, Vienna, Varsavia e Zurigo.

Read More

Area Mind: 117 aziende vogliono entrare

Milano ExpoArticolo del Corriere della Sera.

Dopo il pubblico, i privati. Questione di giorni e per Mind, l’area di un milione e 50 mila metri quadrati di proprietà di Arexpo, si aprirà la fase due. Già la prossima giunta potrebbe adottare il programma integrato d’intervento, l’atto necessario, insieme alla convenzione, per poter chiudere accordi e contratti con le aziende private che cercano ospitalità negli spazi che furono di Expo. Non sono poche. In 117 hanno già risposto al bando. Si va dalle multinazionali, alle start up, al terzo settore, ai centri di ricerca. Alcuni nomi dei big sono già usciti. Ci sono Eni, Enel, Cisco, Bosch. Altri se ne aggiungeranno. Per vedere i primi insediamenti non si dovrà aspettare molto.

Read More

eu2 tw




Sul sito dell'Associazione Democratici per Milano, ovviamente, sono presenti anche tanti altri articoli sulle tematiche dell'attualità e altri approfondimenti. 

Buona lettura!
Associazione Democratici per Milano
www.assdemxmi.net - LinkedIn - Twitter - Facebook - Instagram 

 ---
gdprDal 25 maggio 2018 è in vigore il Regolamento Europeo sulla Privacy per brevità GDPR. Gli iscritti alla Newsleter hanno il diritto, nel rispetto degli scopi e finalità dell'assocciazione di scegliere se iscriversi o rifiutare di ricevere questa mail, di modificare i loro dati d'iscrizione e avere notizia ed informazione del trattamento dei loro dati. Potrai trovare maggiori informazioni nel documento informativo che puoi leggere sul sito ...
Qui di seguito il modo più diretto per eseguire le varie azioni: