Emanuele Fiano

Deputato

Immagine-contatto

Informazioni sul contatto

Altre informazioni

Sono nato il 13 marzo del 1963 a Milano, città dove ancora oggi vivo con la mia famiglia, nel quartiere Giambellino.
Sono il terzo figlio di Nedo Fiano e Rina Lattes, che si sono sposati nel 1949, dopo il rientro di mio padre dalla prigionia nei campi di concentramento di Auschwitz e poi di Buchenwald, dove era stato trasferito dai nazisti in fuga alla fine della guerra.
Essendo uno dei pochi italiani di religione ebraica sopravvissuti alla Shoah, mio padre è un testimone diretto di quella orrenda fase storica. Oltre a scrivere i libri “A 5405 – Il coraggio di vivere” e “Il passato ritorna”, ha collaborato alla realizzazione de “La vita è bella” di Roberto Benigni e a diversi documentari sull’Olocausto. Nel 2008 è stato insignito dell’Ambrogino d’Oro dal Comune di Milano per la sua preziosa opera nel tenere viva la memoria collettiva. Io cerco di fare lo stesso con i miei due figli, Davide e Michael, che ho educato ai valori dell’Antifascismo, della Resistenza, del rispetto del prossimo, della Costituzione e delle leggi che regolano la pacifica convivenza.
Nel 1989 ho sposato Tamara Rabà, psicologa e psicoterapeuta milanese, con la quale ho vissuto per un anno in un kibbutz in Israele, al confine con il Libano.
Nel 1988 mi sono laureato in Architettura al Politecnico di Milano. Per circa 10 anni ho sviluppato attività di didattica nei corsi di Progettazione Architettonica e nella stessa università ho conseguito nel novembre del 2002 il Diploma di Dottore di Ricerca in Progettazione Architettonica Urbana. Dal 2005 svolgo saltuariamente attività didattica come professore a contratto, oltre che come libero professionista ed editorialista per diverse testate giornalistiche.
Dal 1998 al 2001 sono stato Consigliere e poi Presidente della Comunità Ebraica milanese. Dal 2001 al 2006 sono stato Consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e dal 2003 sono membro del Direttivo del Piano Intercomunale Milanese e Presidente dell’Associazione Milano Domani.
Nel 2005 sono stato nominato segretario nazionale di Sinistra per Israele, associazione politica che, insieme a Piero Fassino e Furio Colombo, che la presiede, abbiamo rilanciato a livello nazionale.
Sono da sempre impegnato sui temi dello sviluppo del territorio, del trasporto e dell’ambiente. Ho promosso numerose iniziative che riguardano la convivenza interculturale ed il confronto, come la creazione del “Giardino dei Giusti” al Monte Stella, l’istituzione della giornata contro la pena di morte e numerose iniziative per il dialogo tra israeliani e palestinesi. Mi batto contro il periodico emergere di formazioni neofasciste, attraverso la corretta applicazione delle leggi Scelba e Mancino e un progetto di legge che vieti a gruppi politici ispirati al fascismo di presentarsi alle elezioni.
La mia attività politica è cominciata a Milano, dove nel 1997 sono stato eletto consigliere comunale con i DS. Nel 2001 sono stato rieletto con 1.060 preferenze e fino al 2006 ho svolto il ruolo di capogruppo.
Nell’aprile del 2006 sono stato eletto alla Camera dei Deputati nella lista dell’Ulivo, quindi sono rieletto nell’aprile 2008 e poi anche nel febbraio 2013, dopo essere risultato il quarto candidato più votato nelle primarie del PD a Milano e Provincia.
Nella XV° Legislatura ho ricoperto il ruolo di Segretario del Comitato Interparlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il Segreto di Stato e sono stato Componente della VI° Commissione (finanze) e della IX° Commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni). Nella XVII° Legislatura sono Capogruppo del PD in I° Commissione (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni).
Dal 2009 presiedo il Forum Sicurezza del PD e dal settembre 2014 viene nominato Responsabile nazionale del PD con delega alle Riforme nella segreteria di Matteo Renzi.
Nel mio tempo libero amo leggere, ascoltare la musica e seguire lo sport: tifo per il Milan e per l’Olimpia Milano, avendo una forte passione per il basket, praticato con entusiasmo in gioventù.

Per seguire l'attività di Emanuele Fiano: sito web - pagina facebook







Modulo contatti

Invia un'email. Tutti i campi contrassegnati da * sono obbligatori.