Stampa

Trasporti, il Governo taglia

Scritto da Giuseppe Villani.

Giuseppe VillaniL’unico cambiamento che arriva da Roma riguarda il congelamento delle risorse.
Il Governo del cambiamento sta tagliando le risorse al trasporto pubblico in Lombardia per 52 milioni di euro. È al momento solo un “congelamento”, ma l'andamento della situazione economica non fa ben sperare per la restituzione alla Lombardia di queste e altre risorse. Anche alla luce di questo taglio chiediamo alla Regione, oltre a farsi carico delle risorse mancanti, di non fermare l'agenzia di trasporto di Milano, Monza, Lodi e Pavia che intende difendere e aumentare il servizio pubblico a favore dei cittadini e dell'ambiente.
Come lo abbiamo scoperto? In seguito a una nostra interrogazione, l’assessore regionale ai Trasporti ha confermato che il governo, nella recente manovra finanziaria, ha inserito un fondo di “accantonamento e indisponibilità” di 2 miliardi di euro a garanzia del raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica, alimentato anche da 300 milioni del fondo nazionale dei trasporti che va a finanziare il trasporto pubblico delle regioni. La quota destinata alla Lombardia, oggi congelata, è di circa 52 milioni di euro.

Per seguire l'attività di Giuseppe Villani: Pagina Facebook