Stampa

Disagi e confusione sul trasporto ferroviario lombardo

Scritto da Carlo Borghetti.

Carlo BorghettiSono anni che chiediamo a Regione Lombardia di metterci un po’ più di testa nella gestione del servizio ferroviario regionale. Siamo arrivati ad un punto non più sopportabile per i pendolari. I disagi li conosciamo molto bene.
Il Presidente Fontana ha iniziato questa legislatura dicendo che avrebbe messo mano a questo sistema. Abbiamo chiesto ripetutamente che venisse in Consiglio Regionale a spiegare cosa vuole fare e finalmente, dopo tanti rinvii, dovrebbe esserci, così abbiamo deciso di fargli sentire anche le voci delle comunità locali, oltre che dei pendolari.
Alla manifestazione organizzata sotto al Pirellone, quindi, partecipano anche moltissimi sindaci che portano il disagio dei loro territori.

I disagi sono veramente gravi soprattutto per chi viene da più lontano, come da Cremona o Mantova.
La confusione in materia è totale, purtroppo, sia in Regione Lombardia che al Governo nazionale.

Per seguire l'attività di Carlo Borghetti: sito web - pagina facebook