Print

Ora una conferenza operaia

Written by Nicola Zingaretti.

Nicola ZingarettiDopo la manifestazione dei sindacati a Reggio Calabria - "un segnale potente, perché determinato da una cultura unitaria, la stessa che stiamo cercando di imporre alla politica" - Nicola Zingaretti annuncia in un colloquio con Repubblica: "Idee, scelte e visione. Faremo gli Stati generali della 'green economy' per creare lavoro, aprendo al protagonismo di una nuova generazione. Poi l'incontro sulla Scuola, la Scienza e la Conoscenza". E la Sanità: "Ci mobiliteremo per la difesa e il rilancio della sanità". In programma anche una Conferenza operaia: "Dai sindacati è arrivato il segnale: ora spetta a noi". E ribadisce: "Punto a un partito totalmente nuovo e diverso, dove conteranno le persone in rete tra di loro. Ci sarà il partito che si organizza nei luoghi della vita: nei quartieri, nei luoghi di studio e di lavoro e il partito digitale. Un partito dove si conta per quello che sei".
Zingaretti rivendica il salvataggio compiuto del Pd, che alle elezioni del 4 marzo del 2018 era al 18% ed ora dai sondaggi è dato oltre il 24%: "L'abbiamo salvato dalla marginalità e il Piano per l'Italia da discutere con il paese, vuole essere proprio l'occasione di dare rappresentanza politica all'Italia che si guarda attorno e non si arrende". Tre i punti del Piano: taglio delle tasse fino a 1.500 euro all'anno per i redditi da lavoro bassi e medi; un grande programma di investimenti per l'ambiente e il clima per creare 800 mila posti di lavoro nella "green economy"; l'azzeramento del costo dell'istruzione dall'asilo nido all'università per le famiglie con reddito basso e medio. "Un Piano - sottolinea Zingaretti - che mi fa piacere ricordare, abbiamo iniziato a costruire ascoltando i sindacati, le associazioni di categoria, le forze dell'associazionismo, del volontariato".

Per seguire l'attività di Nicola Zingaretti: sito web - pagina facebook