Stampa

L’Idroscalo compie 90 anni

Scritto da La Stampa.

Milano
Articolo di La Stampa.

L’Idroscalo in occasione del novantesimo compleanno cerca di tornare un’attrazione. E 90 sono anche le candeline del Gruppo Cap (il gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana) che con una sponsorizzazione di 1,8 milioni di euro, in accordo con Città Metropolitana, tornerà a far splendere il `mare di Milano´ nei prossimi tre anni.
«Quella con Idroscalo è una sinergia naturale - ha spiegato il presidente del gruppo Alessandro Russo -. Abbiamo in serbo molti progetti ambiziosi per questo luogo storico» che «deve tornare ad essere un punto di riferimento per il tempo libero dei milanesi e un polo nevralgico per la ricerca del settore idrico», ha spiegato Russo.
Stampa

Lombardia Mobilità

Scritto da Antonella Forattini.

Antonella Forattini Dopo 14 mesi sono ancora troppe le incertezze sul futuro e sull’operatività di Lombardia Mobilità, la società che doveva gestire parte della rete stradale lombarda, ma che risulta ancora al palo. Tutto congelato. Se entro il 1° luglio non andrà in porto la costituzione della nuova società, le risorse previste dovranno essere trasferite in toto alle Province, affinché si possa affrontare le emergenze in termini di gestione e manutenzione, che appaiono sempre più numerose e gravi. Le risposte dell'assessore al bilancio Caparini, in Consiglio Regionale, non sono state soddisfacenti. Si è parlato di un prossimo incontro con le province – afferma Forattini - un tavolo di confronto che noi seguiremo passo dopo passo. Ma c’è bisogno di accelerare i tempi. Se entro il 1° luglio Lombardia Mobilità non sarà operativa, sarà necessario mettere le Province in condizioni di operare e provvedere alle necessarie operazioni di manutenzione.
Stampa

Le strade provinciali hanno bisogno di risorse

Scritto da Giuseppe Villani.

Giuseppe Villani A rischio la Tangenziale Est di Pavia, le ex Statale dei Giovi, dei Cairoli e della Val Tidone.
Doveva essere il nuovo modello di gestione della rete stradale Lombarda: una società co-partecipata tra Regione e Anas che si sarebbe presa in carico 1590 km in tutto di cui 740 km di strade regionali e 850 km statali, ma non se ne farà più nulla. Il protocollo firmato con le Province e l'Anas da Maroni il 10 marzo 2017 rimarrà lettera morta per volontà unilaterale della nuova giunta Fontana. La decisione della Regione è stata anticipata ai presidenti delle Province mercoledì sera, durante un incontro tenuto l'indomani dell'ultima seduta del Consiglio regionale in cui il PD ha presentato un'interrogazione con risposta immediata sui ritardi nell'istituzione della società e sulla volontà della Giunta di proseguire il percorso iniziato.
Stampa

Sviluppo sostenibile sfida da vincere anche per la politica

Scritto da Chiara Braga.

Chiara Braga“Il Festival dello Sviluppo Sostenibile che apre oggi i battenti a Roma, con i 600 eventi programmati in tutta Italia da qui al 7 giugno, è una grande occasione per diffondere la cultura della sostenibilità e dare impulso alle politiche necessarie a raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite anche nel nostro Paese”. Lo afferma Chiara Braga, deputata comasca del Partito Democratico da sempre impegnata nei tema dell’ambiente, della lotta alle ecomafie e della promozione dell’economia circolare.
“In questi anni abbiamo fatto passi in avanti importanti, come l’introduzione nel Documento di economia e finanza, oggi all’esame del parlamento, di alcuni primi indicatori relativi al Benessere equo e sostenibile (BES).