Stampa

Una stagione di riforme

Scritto da Associazione Democratici per MIlano.

Lunedì di Settembre Associazione Democratici per Milano e Libertà Eguale MilanoLombardia in collaborazione con il Gruppo PD del Municipio 1 di Milano organizzano alcuni incontri serali nei lunedì di settembre / ottobre presso il CAM Garibaldi in Corso Garibaldi 27 a Milano sul tema "2013-2018. Una stagione di riforme per l'Italia", che vuole essere anche un contributo alla conferenza programmatica del PD.
 
Stampa

Contro la paura, identità e dialogo

Scritto da Paolo Gentiloni.

Paolo Gentiloni
Articolo pubblicato da Il Sussidiario.

Viviamo un'era di trasformazioni sempre più veloci, di eventi che mettono in discussione molte certezze del passato e ci danno la sensazione di vivere un vero "cambiamento d'epoca", come ha spesso ricordato Papa Francesco. In uno scenario così mutevole, tutti noi conserviamo una eredità: un bagaglio di culture, tradizioni, storie ed esperienze che ci contraddistinguono. Immersi nella rapidità dei cambiamenti, abbiamo bisogno di fermarci per cercare, in questo patrimonio, gli strumenti per affrontare le sfide che viviamo.
Stampa

Il piano per il lavoro del governo Gentiloni

Scritto da La Stampa.

Paolo Gentiloni
Articolo pubblicato da La Stampa.

Sgravi per l’assunzione dei giovani e la formazione dei dipendenti, un assegno per aiutare i disoccupati a cercare lavoro, più fondi per le famiglie povere. I piani del governo per il 2018 si possono riassumere in queste poche righe. Nel discorso di Rimini Paolo Gentiloni conferma le anticipazioni di questi giorni: la prossima legge Finanziaria si concentrerà su pochi obiettivi. Consapevole dei rischi di un assalto alla diligenza pre-elettorale, il premier mette le mani avanti. No alla spesa allegra, ma «impegni selettivi» per «accompagnare la fine della legislatura».
Stampa

Al voto dopo la legge di bilancio

Scritto da Ettore Rosato.

Ettore Rosato
Intervista di La Stampa.

L’Europa è sotto attacco, ma sul piano della sicurezza il nostro Paese è preparato a difendersi». Ettore Rosato, capogruppo Pd alla Camera, sa che il livello di allerta è massimo anche in Italia e mette in conto che la sicurezza sarà uno dei temi su cui si giocherà la campagna elettorale. Ma intanto lo scontro nei patri confini è sulla manovra che verrà, che per Rosato «deve essere l’ultimo atto della legislatura per poi andare al voto senza altri indugi».