Stampa

Parliamo troppo di loro e accettiamo la loro agenda ma il PD è altro

Scritto da Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli
Articolo pubblicato da Huffington Post.

Penso che questi giorni drammatici ci debbano aprire gli occhi sulla cruda realtà. Il punto per il Pd non è tanto, come si dice spesso, come comunichiamo ma cosa comunichiamo. Non riusciamo a rompere la narrazione che abbiamo pesantemente subito e ci ha portato alle sconfitte del referendum e del 4 marzo: quella che ci consegna, nello scontro montato artificialmente tra popolo e élite, la parte degli amici dei potenti, dei banchieri e dei profittatori. Non lo siamo e non lo siamo mai stati ma anche in queste ore non ci siamo sottratti, nonostane il lavoro del segretario, alla parte che ci assegna da anni il populismo imperante. 
Stampa

Da Milano alla Silicon Valley

Scritto da Il Giorno.

MilanoAd agosto sette studenti dell'Universita' di Milano-Bicocca partiranno in tour per la Silicon Valley per conoscere e confrontarsi con le realta' di Google, Facebook e IBM, ma anche per entrare in contatto con le realta' accademiche di Berkeley e Stanford University. E' il Silicon Valley Study Tour, il viaggio organizzato dall'associazione La Storia nel Futuro che ogni anno, ad agosto, permette a giovani laureati e laureandi italiani di conoscere da un lato i colossi nel campo dell'innovazione tecnologica e delle telecomunicazioni e, dall'altro lato, esponenti di prestigiose universita' americane.
Stampa

Riace rinata grazie ai migranti

Scritto da Famiglia Cristiana.

Riace
Articolo di Maria Rita Galati pubblicato da Famiglia Cristiana.

Riace è il borgo rinato sui sogni dei migranti e sulla caparbietà di un sindaco che non si è rassegnato a veder spegnere lentamente il proprio paese che restava senza vita, spopolato da fame e partenze.
La fiamma della speranza si è ravvivata accogliendo e abbracciando il dolore e la sofferenza di chi arrivava dal mare senza un futuro davanti, nel momento in cui questo comune abbarbicato sulle colline aride a ridosso dell’Aspromonte, la gente più a sud del sud senza farsi domande ha iniziato a dividere con quei volti muti rimessi in spiaggia dal mare il niente che cresce tra le pietre lungo le strade sconnesse che portano al borgo.
Stampa

Area B

Scritto da Il Giorno.

Milano Dell'allineamento orario ad Area C si era già detto. La Low Emission Zone (Lez) che entrerà in vigore dal 21 gennaio del 2019 si allineerà ad Area C anche nel nome: niente più Lez, chiamatela Area B.
“B” perché include e precede, per chi arriva da fuori, Area C.
“B” come blu, il colore del logo della nuova zona a traffico limitato nonché il colore del cielo, perché c’è pure della poesia. Un annuncio, quello dell’assessore alla Mobilità, scandito durante una commissione comunale che ha fatto definitivamente luce sulle regole del provvedimento.